Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 6 Giugno 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Funerali Senna: dopo 20 anni spunta polemica sul corteo

08/05/2014 11:39

Funerali Senna: dopo 20 anni spunta polemica sul corteo |  Sport e Vai

Funerali di Ayrton Senna

Forse un po' sterile come polemica ma sta sollevando un polverone l'intervista rilasciata dall'ex manager di Ayrton Senna, Betise Assumpcao sul corteo che doveva portare a spalla la bara del campionissimo di Formula 1. Alain Prost e Jackie Stewart, e non Emerson Fittipaldi e Gerhard Berger come poi è stato, avrebbero dovuti essere in testa al corteo.

Poi qualcuno, lo stesso pilota austriaco ex compagno e grande amico di Senna, avrebbe sollevato la questione alla stessa Betise: "Quando sono arrivata - ha detto la Assunmpcao - Gerard mi ha chiamato correndomi incontro e dicendo che avevano messo Prost e Stewart in testa al corteo". I due ex campioni del mondo avevano avuto diverse frizioni con Senna quando era in pista. Celebri le lotte tra Alain e Ayrton a cavallo tra l'88 e il 90. La manager non ebbe dubbi: "Era una cosa che non poteva esistere perché Ayrton non li sopportava. Ci siamo sentiti davvero disgustati. Era chiaro invece che avrebbe dovuto esserci davanti Gerhard, la persona che aveva condiviso con lui tanti bei momenti dentro e fuori la pista. Così fu, in poco tempo risistemammo le cose".

Infatti il corteo fu aperto da Berger ed Emerson Fittipaldi, altro grande campione del mondo brasiliano, alle loro spalle Prost ed un giovane Barrichello. Jackie Stewart fu messo ancora più dietro. Ma forse parlarne a tanti anni di distanza non serve, chissà anche Senna, molto religioso, non avrebbe gradito, allora come oggi.


Tags: senna funerali jackie stewart alain prost bara tribute senna corteo funebre Formula 1

PhotoGallery

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE