Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 29 Marzo 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Petrucci: La nostra moto non può andare a podio sempre

08/06/2017 17:19

Petrucci: La nostra moto non può andare a podio sempre |  Sport e Vai

"Credo che ad oggi le gomme siano la cosa più importante, sono più importanti della moto, possono cambiare il weekend. Penso alla Honda, l'anno scorso al Mugello sono arrivati a pochi millesimi dalla vittoria, quest'anno hanno avuto un weekend nero”. Danilo Petrucci sa che confermarsi a Barcellona dopo il podio al Mugello non sarà facile. Alla vigilia della tre giorni al Montmelò il pilota della Ducati ammette: “Per quel che mi riguarda bisogna essere realisti, la moto non è pronta per lottare per il podio ad ogni gara. Qui c'è un asfalto diverso, molte buche, pochissimo grip. Se mi chiedete l'obiettivo del weekend potrei dirvi la top10 e sarebbe già un buon risultato, ma potremmo fare fatica ad acquisirlo come lottare per il podio, ogni weekend è diverso ed il giovedì non possiamo davvero sapere nulla". Poi Petrux torna alla domenica di gloria: "Dopo il podio avrò fatto 100 interviste, raccontando sempre la stessa storia, poi abbiamo avuto una cena con un cuoco 3 stelle Michelin ed è stata ancora più dura della gara...Poi sono andato in hotel ed ho rivisto il GP, non sono mica riuscito a fare festa. Rivederlo mi ha confermato le stesse impressioni che ho avuto in gara, quando Vinales mi ha sorpassato, ed ero terzo, mi sono girato, non lo faccio mai ma stavo correndo per una cosa importante, per il podio, volevo controllare quanta altra gente ci fosse in questo party. Ma ce n'era solo uno, il peggiore, Rossi". Petrucci è alla quinta presenza in Catalogna, tutte in MotoGP. Miglior risultato in gara: 9° nel 2015 e nel 2016. Non ha corso per infortunio nel 2014. A proposito di infortuni: il suo 2016 è iniziato solo a Le Mans, a causa di un infortunio alla mano destra. La stagione 2015 è stata la sua migliore in MoroGP con il 10° posto finale, 113 punti e il primo podio assoluto (2° a Silverstone), il primo di una Ducati satellite dopo quello di Elias a Misano 2008

Stefano Grandi


Tags: ducati montmelò danilo petrucci

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE