Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 19 Agosto 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

MotoGP di Misano e Gran Premio di Monza: l’Italia scalda i motori

08/08/2019 11:02

MotoGP di Misano e Gran Premio di Monza: l’Italia scalda i motori |  Sport e Vai

Due appuntamenti imperdibili per gli appassionati e i tifosi di Rossi, della Ducati e della Ferrari che non vorranno perdere l’occasione di tifare dal vivo i propri beniamini, al Gran Premio d’Italia di F1 dal 6 all’8 settembre a Monza o acquistando i biglietti per la MotoGP di Misano in occasione del Gran Premio di Rimini e della Riviera Romagnola, che avrà invece luogo dal 13 al 15, sempre di settembre.

 

In una stagione che sta vedendo Marquez viaggiare spedito verso un altro titolo Mondiale MotoGP la gara di casa, nel circuito storico di Misano, intitolato alla memoria di Marco Simoncelli, Valentino Rossi e i piloti Ducati, Dovizioso (che vinse lo scorso anno) e Petrucci, sono attesi da una riscossa, un moto d’orgoglio per provare a rubare la scena al pilota della Honda. In particolare i tifosi del “Dottore” cercheranno di spingere Valentino al ritorno della vittoria in MotoGp che manca da tanto, troppo tempo. Ma la gara di Misano sarà ovviamente l’occasione per festeggiare la tradizione del Motomondiale in un circuito storico per il motociclismo italiano con Morbidelli, Bagnaia e l’Aprilia che si stanno difendendo in MotoGP e i tanti piloti, da Baldassarri a Marini in Moto2 fino soprattutto a Dalla Porta in lizza per il Mondiale in Moto3.

 

Il primo evento che si è tenuto a Misano è stato nel 1980 e la sede è diventata un appuntamento fisso nel calendario della MotoGP dal 2007, dopo essere stata completamente rivista e rimodellata. Nello specifico il Gran Premio di San Marino si è tenuto per la prima volta a Imola nel 1981, ha avuto luogo anche al Mugello ed è ora ospitato da Misano come Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. La zona, come detto, ha prodotto alcuni fantastici piloti negli ultimi anni. Il compianto Marco Simoncelli, a cui è intitolato il circuito, proveniva dalla vicina città di Cattolica e anche i vari Luca Cadalora, Loris Capirossi, Valentino Rossi, Andrea Dovizioso e Marco Melandri, solo per citarne alcuni, sono cresciuti nella regione. Appuntamento dal 13 con le prima prove libere al 15 di settembre con le gare delle tre classi.

 

Ma una settimana prima toccherà alla Formula 1 inaugurare il grande settembre dei motori in Italia. A Monza la Ferrari è in cerca della gloria e della vittoria perdute all’interno di una stagione quanto mai difficile. Sebastian Vettel e Charles Leclerc proveranno sulla pista di casa della rossa di Maranello di ripetere le gesta che in passato sono state dei vari Alboreto e Schumacher per riportare il Cavallino Rampante sul gradino più alto del podio. Non sarà facile contro questa Mercedes pigliatutto, in particolare quel Lewis Hamilton sempre più indirizzato verso il suo sesto titolo mondiale. E poi c’è la Red Bull di quel fenomeno di Verstappen che partita in sordina sta contendendo proprio alla Ferrari il secondo posto nel Mondiale costruttori. Appuntamento all’Autodromo monzese dal 6 settembre con le prima libere, il 7 con le qualifiche e l’8 con lo start del Gran Premio d’Italia.


Tags: Valentino Rossi ferrari ducati sebastian vettel gp monza

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE