Serie A
16a Giornata

Cagliari Cagliari 2

Sampdoria Sampdoria 2

Chievo Chievo 0

Roma Roma 0

Genoa Genoa rinv

Atalanta Atalanta

Juventus Juventus 0

Inter Inter 0

Lazio Lazio 1

Torino Torino 3

Milan Milan 2

Bologna Bologna 1

Napoli Napoli 0

Fiorentina Fiorentina 0

Sassuolo Sassuolo 2

Crotone Crotone 1

Spal Spal 2

Hellas Verona Hellas Verona 2

Udinese Udinese 2

Benevento Benevento 0

 Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 12 Dicembre 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Marquez: Non sai mai chi sarà il tuo avversario in gara

12/10/2017 10:27

Marquez: Non sai mai chi sarà il tuo avversario in gara |  Sport e Vai

Ancora quattro gare e si chiuderà la lotta nelle tre classi del Motomondiale: questa settimana si corre in Giappone, sul circuito di Motegi, poi i protagonisti delle due ruote si trasferiranno in Australia e in Malesia, senza alcuna sosta. Il prossimo stop avverrà nella prima settimana di novembre, prima che il Gran Premio di Valencia (in programma il 12 novembre) ponga definitivamente fine alla stagione. Nel 2016 Marquez vinse il suo quinto titolo iridato proprio sulla pista nipponica e in questa stagione potrebbe fare un allungo decisivo verso il sesto. "Credo che la chiave sia capire quando si possa lottare per la vittoria; so che ci saranno delle gare nelle quali Vinales e Dovizioso saranno più veloci di me. Attaccherò sicuramente - dice Marquez - , ma se non sarò abbastanza competitivo mi dovrò accontentare di portare al box più punti possibili. L'ultima volta a Motegi è stata fantastica, adesso arriviamo dopo una bella gara ad Aragon, pare che le condizioni meteo qui saranno instabili, mi aspetto di partire con il piede giusto già dalle Libere, cercherò di salire sul podio domenica. Questo Mondiale è strano, arrivi qui giovedì e non sai mai chi può essere il tuoi avversario per la domenica, bisogna capire anche le condizioni meteo perché influenzano molto la gara, ma io mi sento bene, ho un buon feeling con la moto, soprattutto nelle ultime gare, ma bisogna mantenere sempre la stessa mentalità per la stessa gara. Le prossime gare saranno molto importanti". Dovizioso però non si arrende: "Le prossime tre gare saranno molto belle, il campionato è serrato, la lotta è ravvicinata, come se ripartissimo da zero, io, Marquez e Vinales abbiamo ancora la possibilità di lottare per il Mondiale, è ancora tutto aperto, sono molto fiducioso, con i lati positivi e negativi. Siamo ancora in lotta con la Honda e la Yamaha, questo significa che abbiamo fatto un buon lavoro, sono davvero contento del lavoro che abbiamo fatto. Conosciamo gli aspetti positivi della nostra moto, ci proveremo dando il 100% e proveremo a goderci questo momento. Motegi è una buona pista per me, con questa carena crediamo di poter essere competitivi, abbiamo diverse carte da giocarci, ma il meteo sembra parecchio instabile, dobbiamo vivere giorno per giorno".


Tags: giappone dovizioso marquez

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE