Serie A
38a Giornata

Atalanta Atalanta 1

Chievo Chievo 0

Palermo Palermo nd

Empoli Empoli

Roma Roma 3

Genoa Genoa 2

Bologna Bologna 1

Juventus Juventus 2

Crotone Crotone nd

Lazio Lazio

Cagliari Cagliari 2

Milan Milan 1

Sampdoria Sampdoria nd

Napoli Napoli

Fiorentina Fiorentina nd

Pescara Pescara

Torino Torino nd

Sassuolo Sassuolo

Inter Inter nd

Udinese Udinese

 Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 28 Maggio 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Iannone: La Suzuki una grande famiglia e la moto è adatta al mio stile

13/03/2017 15:25

Iannone: La Suzuki una grande famiglia e la moto è adatta al mio stile |  Sport e Vai

Il cambio di team, un precampionato all’insegna del grande lavoro, della massima sintonia con il proprio box e, a breve, l’inizio delle competizioni. Andrea Iannone è uno dei nomi di punta della classe regina e l’ex pilota Ducati da novembre 2016 è in sella alla Suzuki GSX-RR del team Ecstar. Reduce dai test a Losail, gli ultimi prima del grande inizio sulla stessa il 26 marzo, il pilota di Vasto parla della sua moto, della sua squadra e di questa vigilia in un'intervista al sito della Motogp: " La moto ha sicuramente un ottimo telaio e un’ottima agilità; riesce ad affrontare ogni curva con tanta velocità; un aspetto che a me piace tanto ed è molto importante. Ci sono altre cose che possiamo sicuramente migliorare; però cercheremo di sfruttare, soprattutto nella prima parte di campionato, i punti di forza che abbiamo. Credo che il mio stile sia abbastanza adatto a questa moto. Nel senso che si ‘assomigliano’. Negli ultimi anni ho dovuto diventare un po’ più aggressivo, un po’ più strong. Però penso che in generale la natura del mio stile si molto più adatta alla Suzuki. Qui sembra di essere veramente in una grande famiglia. Si lavora sempre con il sorriso, si è sempre positivi dentro al box e tutti sono pronti ad aiutarsi. Non sembra neanche di essere in due squadre distinte. Tutti lavorano per un obiettivo e questo è molto importante. Sono molto contento e c’è molta tranquillità. Mi fa piacere. Consigli al mio compagno di scuderia? Alex è un pilota di grande talento, molto forte, giovane. Sicuramente si adatterà presto e facilmente. Non ha bisogno di consigli, ha già dell’esperienza alle spalle e ha sempre fatto degli ottimi risultati negli ultimi anni. Credo che lui abbia a disposizione tutti i miei dati quindi, nel caso, può chiedere tranquillamente. Spero che diventi più veloce e arrivi sempre più vicino ai top rider. Perché comunque possiamo accelerare molto lo sviluppo della moto lavorando insieme”.


Tags: ducati suzuki iannone

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE