Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 1 Novembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Moto2 Aragon: Vinales vince su Rabat e Zarco. Luthi 4°

28/09/2014 13:26

Moto2 Aragon: Vinales vince su Rabat e Zarco. Luthi 4° |  Sport e Vai

Mavercik Vinales ha vinto il Gran Premio di Aragon di Moto2, seconda vittoria dell'anno, precedendo il leader del mondiale, Esteve Rabat e il francese Johann Zarco. Appena ai piedi del podio un buon quarto posto per Thomas Luthi che ha preceduto Franco Morbidelli, Dominique Aegerter, sesto, e Mika Kallio che perde terreno da Rabat in classifica.

Gara che ha goduto di molto più asciutto rispetto alle moto3 con qualche chiazza di umido a renderla più imprevedibile. Dallo start si è formato un gruppetto di 7 piloti con Rabat, Kallio, Vinales, Zarco, Morbidelli ed ovviamente Aegerter e Luthi. A rompere gli indugi dopo metà gara ci ha pensato Vinales che è andato via prendendo quel margine utile a mettersi al sicuro per la vittoria dalla rimonta finale di un Rabat che si è accontentato del secondo posto utile in ottica mondiale ancor di più alla luce del settimo posto di Kallio. Nel mezzo, bella gara dei due svizzeri che hanno dato spettacolo a suon di sorpassi mancando però di poco il podio con Luthi, quarto dietro Zarco ed Aegerter, sesto, alle spalle di Morbidelli.

Con questa vittoria Rabat ha rafforzato la sua leadership nel Mondiale Moto2, 278 punti, davanti a Kallio 245, Vinales 204 e quindi i due elvetici Aegerter e Luthi.


Tags: motomondiale julian simon simone corsi aragon thomas luthi mattia pasini mika kallio johann zarco maverick vinales luis salom sandro cortese Dominique Aegerter Ratthapark Wilairot Gino Rea anthony west Takaaki Nakagami jordi torres sam lowes esteve rabat Motomondiale 2014

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE