Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 23 Settembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

MLB: l'arbitro Dale Scott fa coming out e ringrazia la lega

02/12/2014 21:54

MLB: l'arbitro Dale Scott fa coming out e ringrazia la lega |  Sport e Vai

Dale Scott ha deciso di fare coming out: "Sono gay", ha dichiarato alla rivista OutSports ed è il primo arbitro della Major League di Baseball statunitense ad ammetterlo. Anzi, per la verità è il primo arbitro a farlo tra tutte e quattro le leghe maggiori dello sport professionistico nordamericano (Mlb, Nhl, Nba ed Nfl). Scott - 29 anni di carriera alle spalle nel mondo dorato del baseball a stelle e strisce - aveva già accennato ai suoi orientamenti sessuali "dettando" la didascalia a corredo di una foto per un servizio concesso alla rivista Referee (a cui si riferisce la foto a corredo di questo articolo): "Il palmares di Scott include tre World Series, tre All-Star Games, sei Championship Series e 10 Division Series. Insieme al suo compagno, Michael Rausch, nel 2014 è volato in Australia per la partita inaugurale della stagione tra Diamondbacks e Dodgers". Chi si aspettava insulti o sfottò sarà rimasto deluso: Scott, 55 anni, ha incassato la solidarietà di molti colleghi. "Ero terrorizzato, ma ora ho capito che  se la storia fosse venuta fuori agli inizi della carriera, i colleghi della lega mi avrebbero personalmente e continuamente appoggiato, rendendo più facile la decisione di fare coming out. Sono profondamente riconoscente alla Major League Baseball - ha concluso Scott - per avermi sempre valutato solo sulla base del mio operato sul campo: così dovrebbe essere, sempre".


Tags: omosessuale coming out Dale Scott Outsports Refereee MLB

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE