Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 13 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Spal-Milan 0-4, Serie A: Cutrone punge due volte, poker rossonero

10/02/2018 15:54

Spal-Milan 0-4, Serie A: Cutrone punge due volte, poker rossonero |  Sport e Vai

Il Milan espugna il terreno della Spal e si rilancia ancora in classifica avvicinandosi momentaneamente alla zona Champions. Prova solida dell'undici di Gattuso che praticamente gioca tutto il match in vantaggio, ma dopo un primo tempo non brillante legittimano nella ripresa chiudendo in bellezza. 

Pronti, via, gol - Non si fa neanche in tempo ad assestarsi in campo che i rossoneri la sbloccano subito, già al secondo minuto: cross di Suso, Romagnoli colpisce di testa e dopo la difettosa respinta di Meret è bravissimo Cutrone a scaraventarla in porta di prima intenzione. Il Diavolo non si ferma e prova a raddoppiare, con Kessie che colpisce un palo ma a gioco fermo e con Bonaventura che con un colpo di testa non inquadra la porta. Da questo momento il Milan si abbassa troppo e cresce decisamente la Spal. Donnarumma non rischia praticamente mai ma l'impressione è che gli ospiti vadano troppo in affanno. A scuotere la squadra ci pensa Calhanoglu poco dopo ma mezz'ora: dopo un bello scambio con Bonaventura calcia fuori di un paio di metri, mentre un minuto dopo lo stesso Bonaventura impegna Meret con una girata. Proprio prima dell'intervallo pericolo enorme per il team di Gattuso: punizione dal limite di Viviani e palla che va a stamparsi sul palo. 

Nel segno di Patrick - Anche nella ripresa la partenza milanista è buona, con Kessie che dopo un'azione convulsa vede la sua conclusione murata. C'è più convinzione nella squadra rossonera e ne beneficia anche la retroguardia che praticamente non rischia niente. Anzi, è Biglia a rendersi pericoloso con un tiro dalla distanza deviato però in corner da un avversario. Al diciottesimo Cutrone va vicino al gol controllando stupendamente un lancio dalle retrovie ma calciando poi malamente alto. Al ventesimo però Patrick non sbaglia: apertura di Bonaventura per Suso, tiro a giro respinto da Meret e l'attaccante la ribadisce prima sul palo e poi in fondo al sacco. La gara è praticamente chiusa ed a metterci il sigillo è Biglia al ventottesimo: errore in disimpegno della Spal, Biglia fa sua la sfera e con un colpo da biliardo la manda nell'angolino basso. L'ultimo quarto d'ora scorre via veloce, con il Milan che controlla bene e va a trovare anche il poker grazie a due subetrati: assist al bacio di Montolivo per Borini e tiro di sinistro all'incrocio dei pali. Sorrisi in casa rossonera. 

Il tabellino del match

Spal (3-5-1-1): Meret; Simic, Salamon, Felipe; Lazzari, Everton Luiz (10′ st Paloschi), Viviani, Grassi (17′ st Schiattarella), Mattiello (38′ st Dramé); Kurtic; Antenucci. A disp. Gomis, Marchegiani, Bonazzoli, Floccari, Konate, Vaisanen, Vitale, Costa. All. Semplici.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié (38′ st Borini), Biglia (30′ st Montolivo), Bonaventura; Suso, Cutrone (32′ st André Silva), Calhanoglu. A disposizione: Donnarumma A., Guarnone, Antonelli, Bellanova, Gomez, Musacchio, Zapata, Locatelli, Mauri. All. Gattuso.

Arbitro: Mariani di Aprilia.

Reti: 2' pt e 20' st Cutrone, 28' st Biglia, 46' st Borini.. 

Note: ammoniti Kessié, Simic, Biglia, Mattiello, Schiattarella, Bonucci.


Tags: milan tabellino serie a spal

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE