Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 16 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan-Sampdoria 1-0, Serie A: Bonaventura-gol, aggancio ai doriani

18/02/2018 21:35

Milan-Sampdoria 1-0, Serie A: Bonaventura-gol, aggancio ai doriani |  Sport e Vai

Un buonissimo Milan batte meritatamente la Sampdoria e l'aggancia in classifica al sesto posto a quota quarantuno. Convincente la prestazione del Diavolo, che rischia pochissimo e va tantissime volte vicino al raddoppio.

Partenza sprint - L'inizio dei rossoneri è ottimo con Bonaventura che stacca bene su azione sviluppata da corner ma la conclusione è troppo centrale e Viviano non ha problemi a bloccare. Al settimo minuto occasionissima: fallo di mano di Murru e calcio di rigore concesso dal direttore di gara, ma l'estremo difensore sampdoriano devia in corner la conclusione angolata ma debole di Ricardo Rodriguez. I padroni di casa accusano il colpo per qualche minuto ma rispondono alla grande al quattordicesimo: splendida apertura di Calhanoglu per Calabria, cross per Bonaventura che irrompe e mette in fondo al sacco. I liguri si vedono solo al ventesimo con un debole colpo di testa di Zapata, mentre Biglia risponde con un tiro alto un minuto dopo. Ci prova anche Suso ma la sua conclusione viene deviata in corner, mentre alla mezz'ora è Calhanoglu ad impegnare severamente Viviano. Al trentasettesimo tocco di mano di Calabria che rischia il rigore, lo salva il fatto che fosse di pochissimo fuori area. Un minuto prima dell'intervallo annullato un gol a Bonucci dal VAR (giustamente) per una posizione di fuorigioco. Al riposo Milan comunque avanti e meritatamente. 

Palleggio e filtro - Anche nella ripresa giocano bene i ragazzi di Gattuso, che controllano il gioco e vanno vicinissimi al raddoppio grazie ad un siluro di Calahnoglu che dopo una splendida azione personale colpisce la traversa. Al tredicesimo punizone dalla trequarti del turco sulla quale per pochissimo Romagnoli e Cutrone non irrompono, mentre due minuti dopo Suso colpisce male da distanza ravvicinata mancando un'ottima chance. Entra anche Andre Silva ed il portoghese ha un buonissimo impatto sul match, soprattutto quando dopo essere scivolato fa un assist di testa da terra per Calhanoglu che chiama Viviano ad un grande intervento. Nel finale il Milan controlla bene ma rischia clamorosamente al novantesimo, quando Quagliarella serve un assist strepitoso a Caprari sul secondo palo ma il blucerchiato mette sul fondo. Al fischio finale è gioia milanista. 

Il tabellino del match

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Montolivo (41' st Locatelli), Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone (28' st André Silva), Calhanoglu. A disp. Donnarumma A., Guarnone, Abate, Gustavo Gomez, Musacchio, Mauri, Zapata, Antonelli, Tsadjout, Borini. All. Gattuso.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto (10' st Verre), Torreira, Linetty; Ramirez (27' st Kownacki); Zapata (10' st Caprari), Quagliarella. A disp. Tozzo, Andersen, Strinic, Krapikas, Tessiore, Ercolano, Regini, Capezzi, Alvarez. All. Giampaolo.

Arbitro: Doveri di Roma.

Rete: 14' Bonaventura (M).

Note: ammoniti Linetty, Ferrari, Verre (S), Bonaventura (M).


Tags: sampdoria milan tabellino serie a

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE