Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 15 Luglio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Dembelé ai margini al Tottenham, il Milan vuole provarci

02/11/2014 11:00

Dembelé ai margini al Tottenham, il Milan vuole provarci |  Sport e Vai
Spunta un nome nuovo per il centrocampo del Milan, in cerca nel prossimo calciomercato di un giocatore che possa aggiungere qualità alla linea mediana della squadra di Pippo Inzaghi. Pare, infatti, che Adriano Galliani abbia chiesto informazioni al Tottenham riguardo a Moussa Dembelé, 27enne centrocampista belga che, dopo anni da leader del centrocampo degli Spurs, in questa stagione ha perso i gradi di titolare. Da quando al Tottenham è arrivato Mauricio Pochettino, infatti, Dembelé è stato schierato una sola volta titolare in Premier League, e due volte in Europa League: ha giocato decisamente poco, dunque, rispetto agli standard degli ultimi anni, nei quali, nonostante una concorrenza sempre molto alta nel suo ruolo all’interno dell’organico degli Spurs. Basti pensare che, nella scorsa stagione, Dembelé ha totalizzato 28 presenze da titolare in Premier ed ha giocato tutte le gare europee della squadra del nord di Londra. NON PIU’ TITOLARE. Quest’anno, invece, Pochettino sembra preferirgli la coppia composta dal francese Etienne Capoue e dal giovane Ryan Mason, lanciato in prima squadra dal tecnico argentino. Con un minutaggio così ridotto, è probabile che Dembelé, nazionale belga titolare anche al Mondiale in Brasile, decida di cambiare aria già a gennaio. E il Milan sarebbe pronto a cogliere questa opportunità. Tecnicamente, infatti, il belga sarebbe un giocatore molto utile a Inzaghi. Fisicamente forte, bravo sui palloni alti, Dembelé nasce come trequartista esterno in patria al Beerschot, ruolo in cui ha fatto benissimo in Olanda con le maglie di Willem II e, soprattutto, AZ Alkmaar. In Inghilterra, al Fulham, la trasformazione in centrale di centrocampo: un po’ regista, un po’ incursore, Dembelé ha conservato le abilità tecniche proprie dell’ala, abbinando al suo gioco anche una certa fisicità e migliorando nettamente le sue capacità difensive. PERFETTO PER INZAGHI. Dotato di un ottimo sinistro, nel centrocampo a tre del Milan potrebbe ricoprire sia il ruolo di regista basso davanti alla difesa che quello di interno sinistro, con licenza di avanzare per inserirsi in area e andare a occupare gli spazi liberati dai movimenti delle punte rossonere. Un giocatore duttile, tecnico e atleticamente molto forte, dunque, che farebbe comodo ad Inzaghi dato che, nell’attuale organico rossonero, in attesa del pieno recupero di Montolivo, mancano giocatori che sappiano gestire il pallone. Acquistarlo a gennaio sarà difficile, dato il costo piuttosto alto del suo cartellino: 17 milioni di euro. Tuttavia Galliani potrebbe riuscire a straparlo al Tottenham in prestito e dare al suo tecnico l’elemento giusto per continuare la rincorsa al terzo posto.  

Tags: GALLIANI INZAGHI tottenham pochettino dembelè

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE