Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 25 Marzo 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Serie A, Inter-Lazio 0-0: equilibrio a San Siro, vincono le difese

30/12/2017 19:56

Serie A, Inter-Lazio 0-0: equilibrio a San Siro, vincono le difese |  Sport e Vai

INTER-LAZIO - Finisce a reti bianche il big match tra Inter e Lazio. I nerazzurri fermano l'emorragia di due sconfitte consecutive e conquistano un buon punto in ottica Champions. Risultato più che giusto per quanto visto in campo, con due formazioni solide difensivamente che si sono date battaglia fino al 94'.

In avvio l'Inter sembra in giornata, e Borja Valero è il più ispirato tra i padroni di casa. La Lazio però reagisce e prende campo, grazie alla fisicità dei suoi centrocampisti. Milinkovic-Savic stravince il duello con Gagliardini e Lulic è una spina nel fianco. La prima palla gol è di marca nerazzurra e avviene al 30': Strakosha si supera su una conclusione ravvicinata di Perisic, ben assistito da Borja. Sul finire di primo tempo, l'occasione migliore per la Lazio: sugli sviluppi di un corner Borja salta anticipando tutti e colpisce la parte superiore della traversa, rischiando un clamoroso autogol.

VAR ineccepibile - Al 60' Rocchi assegna un rigore alla Lazio per fallo di mano di Skriniar. Con l'aiuto della tecnologia però, ritorna sui suoi passi e toglie il rigore ai biancocelesti, giudicando involontario, oltre che ravvicinato il tocco del difensore slovacco, che colpisce il pallone prima col piede. L'ingresso di Felipe Anderson dà vivacità alla manovra d'attacco laziale. Il brasiliano fallisce un comodo tap in, graziando di fatto Handanovic. Nel finale l'Inter cerca insistentemente il gol, nonostante ne avesse meno fisicamente rispetto all'avversario. Finisce 0-0, Inter e Lazio non si fanno male e muovono la classifica.

Inter-Lazio 0-0: tabellino

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo (38′ st Dalbert), Ranocchia, Skriniar, Santon; Vecino, Gagliardini; Candreva (28′ st Joao Mario), Borja Valero (40′ st Brozovic), Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Karamoh, Eder, Nagatomo, Lombardoni, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Leiva, Parolo, Lulic (13′ st Lukaku); Milinkovic-Savic (38′ st Nani), Luis Alberto (20′ st Felipe Anderson); Immobile. A disposizione: Guerrieri, Patric, Basta, Wallace, Vargic, Luiz Felipe, Pedro Neto, Jordao, Murgia. Allenatore: Simone Inzaghi

ARBITRO: Gianluca Rocchi di Firenze
NOTE: ammoniti Santon, Vecino, Radu

Commento e tabellino di Inter-Lazio

A cura di Valter Spada

 


Tags: lazio serie a inter

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE