Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 23 Luglio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Calciomercato Inter, dialogo Ausilio-Marotta per Giovinco in nerazzurro

02/01/2014 15:11

Calciomercato Inter, dialogo Ausilio-Marotta per Giovinco in nerazzurro |  Sport e Vai

Fallito l’assalto a Ezequiel Lavezzi, nel calciomercato che sta per iniziare l’Inter punta più “in basso”: Sebastian Giovinco, piccolo attaccante della Juventus, potrebbe diventare il nuovo obiettivo del club nerazzurro. Di Giovinco hanno parlato il dg bianconero Beppe Marotta e il ds nerazzurro Piero Ausilio, incontratisi a Londra per differenti esigenze di mercato: Marotta si era recato nella capitale inglese per parlare con il West Ham di Quagliarella, Ausilio per sondare le intenzioni del Chelsea riguardo a Guarin, il prossimo “sacrificio” in sede di mercato in uscita dei nerazzurri. I due dirigenti si sono ritrovati così a discutere della possibile cessione di Giovinco in nerazzurro.

POCO SPAZIO. La “formica” ha smesso da tempo di essere “atomica”, raccogliendo appena 13 presenze, una sola delle quali da titolare, nella stagione attuale e segnando due reti, una in campionato contro il Milan e una in Coppa Italia nel recente successo contro l’Avellino. Un ruolo da comprimario, dunque, in una Juventus che ha sempre più in Tevez e Llorente una coppia di intoccabili titolari. L’Inter, invece, è alla ricerca di un giocatore con le caratteristiche di Giovinco, una seconda punta rapida, capace di saltare l’uomo e fornire assist ai compagni, oltre che di garantire anche qualche gol. Walter Mazzarri, inoltre, lo stima parecchio: quando Giovinco era a Parma, l’allenatore toscano chiese al Napoli di sondare il terreno con il club di Ghirardi per un trasferimento in azzurro del piccolo fantasista. L’affare non entrò nel vivo per la richiesta eccessiva del Parma, che poi restituì la sua metà di Giovinco alla Juventus per la considerevole cifra di 11 milioni di euro.

GLI OSTACOLI. E proprio l’esborso piuttosto consistente effettuato dalla Juventus nell’estate del 2012 rappresenta l’ostacolo principale al decollo della trattativa con l’Inter. I bianconeri, per recuperare parte dell’investimento fatto un anno e mezzo fa, chiedono almeno 15 milioni per l’intero cartellino di Giovinco, 8 per la metà, cifre ritenute troppo alte dall’Inter, che non vorrebbe spendere più di 5 milioni per la comproprietà. Il mercato, comunque, è appena iniziato e la sensazione è che l’affare potrebbe trovare uno sbocco reale, soprattutto se il giocatore, che ha più volte ripetuto di non voler lasciare la Juventus, capirà che in bianconero il suo spazio è destinato a non crescere e che invece in nerazzurro potrebbe recitare un ruolo da protagonista. 


Tags: juventus marotta giovinco Ausilio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE