Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 19 Gennaio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan-Genoa 0-0: espulsione Bonucci complica i piani a Montella

22/10/2017 17:00

Milan-Genoa 0-0: espulsione Bonucci complica i piani a Montella |  Sport e Vai

MILAN-GENOA - Finisce 0-0 a San Siro il match tra Milan e Genoa. Una gara rocambolesca, fortemente condizionata dall'espulsione al 25' di Bonucci, che ha costretto i rossoneri ad una gara più accorta e di sacrificio. Si muove lentamente la classifica del Milan, che dopo tre sconfitte consecutive, guadagna un punto. Al momento il quarto posto, utile alla qualificazione in Champions, dista 6 lunghezze, in attesa degli impegni di Juve e Lazio.

Primo tempo - Montella cambia ancora formazione e schiera un 3-4-2-1, con Ricardo Rodriguez come centrale difensivo, e fantasia griffata Suso e Calhanoglu alle spalle di Kalinic. I rossoneri stavolta spingono sull'accelatore fin da subito, a differenza delle ultime gare disputate in campionato e in coppa. L'avvio è promettente, grazie alla verve di Bonaventura che innesca l'ariete Kalinic. Il Genoa si difende piuttosto bene, in maniera organizzata. Al 24' la svolta del match: punizione in zona offensiva per il Milan, Bonucci nel tentativo di eludere la marcatura, rifila una gomitata a Rosi che sanguina dolorante. Dopo aver consultato il VAR, l'arbitro Giacomelli opta per l'espulsione del capitano milanista. Montella corre ai ripari e inserisce Romagnoli per Calhanoglu.

Secondo tempo - Nella ripresa l'atteggiamento rossonero non cambia, e i padroni di casa spingono per trovare il gol del vantaggio. Juric risponde con l'inserimento dell'ex di turno Lapadula. Passano 10' e un altro ex fa la barba al palo: Bertolacci lascia partire un pregevole destro a giro che mette i brividi a Donnarumma. Il Milan preme a testa bassa, nonostante siano saltati tutti gli schemi tattici. In contropiede Lapadula ha una ghiotta chance, ma viene rimontato da Zapata. Montella si gioca la carta Cutrone nel finale, che rileva Kalinic sommerso dai fischi di San Siro. Commoventi gli attacchi finali, affidati soprattutto alla fantasia di Suso, ma il Genoa resiste e porta a casa un buon punto in ottica salvezza. Mercoledì il Milan farà visita al Chievo, e non saranno ammessi ulteriori passi falsi.


Milan-Genoa 0-0: tabellino

MILAN (3-4-1-2) – G.Donnarumma; Zapata, Bonucci, Rodriguez; Borini, Kessié, Biglia, Bonaventura (st 22′ Calabria); Calhanoglu (pt 26′ Romagnoli); Suso, Kalinic (st 39′ Cutrone). A disposizione: Storari, A.Donnarumma, Abate, Musacchio, Gomez, Locatelli, Mauri, Montolivo, André Silva. Allenatore: Montella.

GENOA (3-4-2-1) – Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Rosi (st 7′ Lazovic), Veloso, Bertolacci, Laxalt; Rigoni (st 32′ Ricci), Taarabt; Galabinov (st 7′ Lapadula). A disposizione: Zima, Lamanna, Gentiletti, Biraschi, Migliore, Omeonga, Brlek, Palladino, Pandev, Pellegri. Allenatore: Juric.

ARBITRO: Giacomelli di Trieste.

NOTE: ammoniti Zukanovic (G) e Taarabt (G). Espulso Bonucci (M) al pt 25′ per condotta violenta.

 

Commento e Tabellino di Milan-Genoa

A cura di Valter Spada

 


Tags: genoa milan serie a

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE