Serie A
25a Giornata

Chievo Chievo 2

Cagliari Cagliari 1

Benevento Benevento nd

Crotone Crotone

Atalanta Atalanta nd

Fiorentina Fiorentina

Lazio Lazio

Hellas Verona Hellas Verona

Genoa Genoa 2

Inter Inter 0

Torino Torino nd

Juventus Juventus

Udinese Udinese 0

Roma Roma 2

Milan Milan nd

Sampdoria Sampdoria

Bologna Bologna nd

Sassuolo Sassuolo

Napoli Napoli nd

Spal Spal

Serie B
26a Giornata

Frosinone Frosinone nd

Ascoli Ascoli

Venezia Venezia 3

Avellino Avellino 1

Cremonese Cremonese 0

Bari Bari 1

Foggia Foggia 3

Carpi Carpi 0

Cesena Cesena 0

Cittadella Cittadella 1

Perugia Perugia 1

Palermo Palermo 0

Empoli Empoli 4

Parma Parma 0

Virtus Entella Virtus Entella 0

Pescara Pescara 0

Salernitana Salernitana 0

Pro Vercelli Pro Vercelli 0

Novara Novara 1

Spezia Spezia 1

Brescia Brescia nd

Ternana Ternana

 Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 18 Febbraio 2018
SEGUI SPORTEVAI SU

Vettel: Strategia gomme decisiva ed anche ruolo Bottas

14/05/2017 17:13

Vettel: Strategia gomme decisiva ed anche ruolo Bottas |  Sport e Vai

Per la prima parte della gara ha sognato il primo gradino del podio ma quando a 22 giri dalla fine Hamilton l'ha superato Vettel ha capito che il Gp di Spagna si era chiuso lì per lui, col secondo posto. Il tedesco della Ferrari è lucido nella sua analisi a fine corsa: “Oggi sono partito bene e ho spinto il più possibile. Ce l'ho messa tutta per stare davanti, poi Hamilton mi ha sorpassato. La Mercedes ha tenuto in pista Bottas solo per rallentarmi, ma fa parte del gioco. Noi e la Mercedes avevamo strategie diverse, mi sono sorpreso che lui fosse così vicino quando sono uscito. Sinceramente speravamo che nel finale faticasse di più con le soft, ma la pista era molto ben gommata quindi gli è andata bene così. Il passo era molto simile, la differenza l'ha fatta la scelta delle gomme e la strategia di tenere fuori Bottas. Lo hanno fatto apposta per farmi perdere tempo, è chiaro, ma fa parte del gioco. Comunque siamo lì, la macchina è veloce e il team è affamato". Soddisfatto il team principal della Rossa. Maurizio Arrivabene: "Possiamo dire con sicurezza di avere una macchina molto, molto forte. Tutti erano preoccupati per le molte novità portate in Spagna da Mercedes e Red Bull, ma la gara di oggi ha dimostrato che la nostra vettura è solida. Sarà un mondiale lungo e sicuramente interessante".


 


Tags: ferrari vettel arrivabene

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE