Serie A
13a Giornata

Benevento Benevento nd

Sassuolo Sassuolo

Crotone Crotone 0

Genoa Genoa 1

Hellas Verona Hellas Verona

Bologna Bologna

Inter Inter nd

Atalanta Atalanta

Napoli Napoli 2

Milan Milan 1

Roma Roma 2

Lazio Lazio 1

Sampdoria Sampdoria nd

Juventus Juventus

Spal Spal nd

Fiorentina Fiorentina

Torino Torino nd

Chievo Chievo

Udinese Udinese nd

Cagliari Cagliari

Serie B
15a Giornata

Brescia Brescia 1

Spezia Spezia 1

Empoli Empoli 5

Cesena Cesena 3

Foggia Foggia 1

Ternana Ternana 1

Frosinone Frosinone 1

Avellino Avellino 1

Novara Novara 1

Bari Bari 2

Palermo Palermo

Cittadella Cittadella

Parma Parma 4

Ascoli Ascoli 0

Perugia Perugia 5

Carpi Carpi 0

Pescara Pescara 3

Pro Vercelli Pro Vercelli 1

Salernitana Salernitana nd

Cremonese Cremonese

Virtus Entella Virtus Entella 0

Venezia Venezia 0

 Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 19 Novembre 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Vettel: Perchè essere tristi? Siamo sempre noi la sorpresa dell'anno

03/09/2017 16:26

Vettel: Perchè essere tristi? Siamo sempre noi la sorpresa dell'anno |  Sport e Vai

“Siete il pubblico migliore del mondo, grazie Monza, stiamo arrivando, stiamo arrivando”. Ha provato a ringraziare in italiano il suo pubblico Sebastian Vettel dopo un terzo posto agrodolce. Il tedesco della Ferrari torna poi a spiegare in inglese, a mentre fredda, la corsa: “Non siamo stati veloci come avremmo voluto ma per come siamo partiti è stato il miglior risultato possibile. Sono fortunato ad essere salito tre volte sul podio qui a Monza anche se ci sarebbe piaciuto vincere. E' chiaro che c'è da lavorare e da migliorare. Ci sono tante persone motivate che vogliono spingere la Ferrari, non sono preoccupato. Il morale è alto e dobbiamo andare avanti per la nostra strada, ci saranno corse in cui andremo meglio della Mercedes”. Come Singapore: “Non lo so, e dopo la giornata di oggi neanche mi interessa. C'è stata questa passione della folla che danno a me e al team carica e spinta, sono realista e so che ci sono punti deboli ma dobbiamo essere onesti: siamo il team che ha fatto i migliori progressi, siamo noi la sorpresa”. “Non so se è la pista peggiore che era rimasta per la Ferrari ma certo non possiamo essere felici per come è finita”. Kimi Raikkonen è laconico dopo la delusione nel Gp di Monza: “Sulla carta Singapore può essere più favorevole ma dobbiamo dimostrarlo in pista”. Deluso anche il team principal Maurizio Arrivabene: “Era un Gran Premio tutto difficile, fare terzo e quinto non è come fare terzo e quarto, sapevamo di dover fare una gara in difesa, abbiamo fatto dei passi ma bisogna essere forti su tutti i tracciati. Ci stiamo impegnando”.

Stefano Grandi


 


Tags: ferrari vettel mercedes

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE