Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 21 Luglio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Rosberg come Prost, o come Platini e Borg: addio da campione

02/12/2016 15:44

Rosberg come Prost, o come Platini e Borg: addio da campione |  Sport e Vai

ROSBERG PROST BORG -

La decisione di Nico Rosberg di lasciare la Formula 1 dopo il titolo mondiale vinto ad Abu Dhabi ha lasciato di sasso tutto il mondo dello sport. A 31 anni, con 23 vittorie nei Gp e 30 pole, il tedesco saluta tutti e dice addio. E' il secondo pilota nella storia della F1 a prendere una simile decisione dopo aver vinto per la prima volta un Mondiale. Successe anche a Prost nel 1993 ma la scelta di scendere dal luccicante carro da trionfatori appartiene anche ad altri campioni di altri sport. Non si può non pensare a Bjorn Borg che, a soli 27 anni, nel 1983 lasciò il tennis dopo aver vinto 11 titoli del grande Slam, una coppa Davis con la Svezia ed essere stato a lungo il numero uno del tennis mondiale. Borg (considerato dalla critica uno dei più grandi giocatori di tennis di sempre) lasciò mentalmente il tennis nel 1981 quando fu sconfitto da John McEnroe nella finale dello Us Open. Fu talmente colpito da quella sconfitta che abbandonò lo stadio prima della premiazione. Resistette fino al 1983. Ma nel 1982 giocò solo a Montecarlo come pure nel 1983. Di fatto lasciò in quella sera del 1981. ROSBERG PROST BORG PLATINI - Poi c'è Platini: Tre palloni d’oro, una coppa dei campioni, scudetti con la Juventus, un campionato europeo con la Francia, l’inserimento nel Fifa World cup dream ma quando Le Roi disse basta aveva poco più di 31 anni e probabilmente ancora tanto da dire. Anche nel nuoto c'è un esempio illustre: Mark Spitz, che con Michael Pahelps è forse il più grande nuotatore di sempre. A Monaco di Baviera durante l’Olimpiade del 1972 vinse 7 medaglie d’oro (Phelps a Pechino lo supererà con 8). Fu primo nei 100 m e 200 m stile libero, 100 m e 200 m farfalla, 4 x 100 m e 4x200 m stile libero, e infine 4 x 100 m mista, facendo sempre segnare il record del mondo. Dopo i Giochi di Monaco lasciò il nuoto a soli 22 anni, se si eccettua un tentativo farsa di rientro nel 1991 per tentare di acchiappare un premio da un milione di dollari.

ROSBERG PROST BORG COMANECI - Se nella boxe sono troppo frequenti gli annunci di addio seguiti da ricche retromarce, indimenticabile è invece la scelta che fece Nadia Comaneci, nota a tutto il mondo dello sport per essere stata la prima ginnasta ad essere stata premiata con il punteggio di 10 in una competizione olimpica. Accadde a Montreal 1976 dove vinse, tre medaglie d’oro (concorso generale individuale, trave e parallele asimmetriche). Lascò la ginnastica nel 1981 dopo 5 ori alle Universiadi (il suo ritiro ufficiale avvenne nel 1984, ma non gareggiava da allora) e dopo due medaglie d’oro all’Olimpiade di Mosca nel 1980 per fuggire negli Usa e sfuggire alla dittatura del suo paese.

Stefano Grandi


Tags: platini rosberg Prost

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE