Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 6 Agosto 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Massa: Dire addio alla F1 più difficile che correre a Monza

07/09/2016 14:53

Massa: Dire addio alla F1 più difficile che correre a Monza |  Sport e Vai

“Ora posso confidare: sono arrivato a Monza abbastanza teso. Continuavo a pensare a quello che avrei dovuto dire nella conferenza stampa di giovedì, e paradossalmente ero più teso in questa circostanza che prima della partenza di una gara. Credo sia normale, non avevo mai annunciato in precedenza il mio ritiro dalla Formula 1, quindi non sapevo come avrei reagito, se avrebbe prevalso la commozione, o quali sarebbero state le reazione dei presenti”. Nel suo consueto editoriale per motorsport.com Felipe Massa rivela l'emozione per l'annuncio del suo ritiro dalle corse a fine stagione. Il brasiliano della Williams confessa: “La Formula 1 è un mondo non sempre facile, con tanta competizione, ma quando alla fine del mio intervento ho sentito un applauso che non finiva mai, beh.. mi sono emozionato anche di più. Concedetemi di dire che non sono scene che si vedono spesso, e l’ho preso come un grande regalo che mi ha concesso questo mondo. C’è stato anche un altro aspetto che non avevo considerato quando ho scelto Monza per comunicare ufficialmente la mia decisione. Le motivazioni iniziali erano legate a Michael, come ho spiegato la scorsa settimana, ma anche alla decisione che presi quando alla fine del 1999 lasciai il Brasile per proseguire la mia carriera in monoposto. Feci una scelta controcorrente, puntando sull’Italia in un momento in cui tutti andavano in Inghilterra. E nel mio caso si è rivelata una scelta giusta, perché in breve tempo firmai subito un programma da young-driver Ferrari, cosa che per alcuni anni è stata segreta. Devo molto all’Italia, la mia famiglia è di origini italiane, quindi la scelta di Monza era perfetta. La gente chiedeva autografi, foto, ma soprattutto ha avuto parole bellissime nei miei confronti. Cose belle da sentire, che arrivano da persone che non ti conoscono ma a cui probabilmente sono riuscito a trasmettere qualcosa. Sono aspetti che fanno piacere, e ci tengo a ringraziare tutti i tifosi che hanno atteso ore per poter vedere me e gli altri piloti anche solo per un minuto”.


Tags: massa williams monza

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE