Serie A
16a Giornata

Cagliari Cagliari 2

Sampdoria Sampdoria 2

Chievo Chievo 0

Roma Roma 0

Genoa Genoa rinv

Atalanta Atalanta

Juventus Juventus 0

Inter Inter 0

Lazio Lazio 1

Torino Torino 3

Milan Milan 2

Bologna Bologna 1

Napoli Napoli 0

Fiorentina Fiorentina 0

Sassuolo Sassuolo 2

Crotone Crotone 1

Spal Spal 2

Hellas Verona Hellas Verona 2

Udinese Udinese 2

Benevento Benevento 0

 Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 12 Dicembre 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Marchionne: Stagione Ferrari non è persa, noi alla pari con Mercedes

09/10/2017 15:40

Marchionne: Stagione Ferrari non è persa, noi alla pari con Mercedes |  Sport e Vai

Sergio Marchionne non smette di credere in una vittoria della Ferrari nel Mondiale di Formula 1. L’amministratore delegato del Cavallino ha parlato a New York a Class-Cnbc delle tre gare sfortunate in Asia: “Non parlo di sfortuna perché non ci credo, sono cose che succedono a tutti noi specialmente in gara. La cosa importante è non perdere la fiducia che ci ha portato fin qui. Senza fare l'arrogante - continua Marchionne -, credo che la Ferrari sia allo stesso livello, se non superiore, alla Mercedes oggi. Anche la Redbull ha fatto passi avanti, ma non credo che vadano a impattare il posizionamento della Ferrari in gara. La stagione della Ferrari in Formula 1 non è persa, c'è ancora tempo per rifarsi. Con tutta la modestia che abbiamo in Ferrari, la macchina ha fatto dei passi avanti enormi". Durante l’intervista a Class-Cnbc l'amministratore delegato di Ferrari ha anche fatto riferimento alla candela da 59 euro che ha compromesso la gara in Giappone, definendola una "sciocchezza tecnica" che ha avuto un impatto su una macchina che costa milioni di euro.


Tags: ferrari mercedes marchionne

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE