Serie A
34a Giornata

Milan Milan 0

Benevento Benevento 1

Cagliari Cagliari 0

Bologna Bologna 0

Udinese Udinese 1

Crotone Crotone 2

Sassuolo Sassuolo 1

Fiorentina Fiorentina 0

Genoa Genoa

Hellas Verona Hellas Verona

Chievo Chievo 1

Inter Inter 2

Juventus Juventus 0

Napoli Napoli 1

Spal Spal 0

Roma Roma 3

Lazio Lazio 4

Sampdoria Sampdoria 0

Atalanta Atalanta 2

Torino Torino 1

Serie B
37a Giornata

Cremonese Cremonese 1

Ascoli Ascoli 2

Palermo Palermo 3

Avellino Avellino 0

Foggia Foggia 1

Bari Bari 1

Parma Parma 2

Carpi Carpi 1

Brescia Brescia 0

Cesena Cesena 0

Salernitana Salernitana 1

Cittadella Cittadella 3

Frosinone Frosinone

Empoli Empoli

Virtus Entella Virtus Entella 3

Pro Vercelli Pro Vercelli 2

Pescara Pescara 3

Spezia Spezia 2

Perugia Perugia 2

Ternana Ternana 3

Novara Novara 1

Venezia Venezia 3

 Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 23 Aprile 2018
SEGUI SPORTEVAI SU

Il trucco di Hamilton: senza acqua sulla W08 per essere più leggero

16/05/2017 10:52

Il trucco di Hamilton: senza acqua sulla W08 per essere più leggero |  Sport e Vai

Si sa che i piloti durante una gara di F1 arrivano a perdere anche due chili di sudore e che, specialmente quando fa molto caldo, hanno bisogno di bere parecchio in corsa. Non di rado si vedono piloti debilitati all'arrivo, come capitò ad Alonso nel 2009 a Singapore, ma c'è chi ha preferito soffrire pur di avere un leggero vantaggio in pista. E' la scelta fatta da Hamilton a Barcellona: il britannico della Mercedes, pur consapevole dei rischi, ha preteso che non fosse inserita nella sua monoposto la tanica con l'acqua per essere più leggero e per evitare la “fuga” di Vettel. Non pago delle miglierìe aerodinamiche effettuate sulla sua W08, Lewis ha preferito non bere neanche un goccio d'acqua durante tutta la gara per rendere la vettura meno pesante come ha rivelato alla Bild: “Non avevo niente da bere per cercare di rendere più leggera la macchina ed ho dovuto spingere ad ogni giro per tener testa a Sebastian, quasi mi uccidevo”. Giunto al traguardo Hamilton è apparso ovviamente più affaticatodel solito ed anche il suo respiro via radio risultava agitato. O era la fame di vittoria. O per meglio dire la sete.

Stefano Grandi


Tags: mclaren hamilton acqua

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE