Serie A
25a Giornata

Chievo Chievo 2

Cagliari Cagliari 1

Benevento Benevento 3

Crotone Crotone 2

Atalanta Atalanta 1

Fiorentina Fiorentina 1

Lazio Lazio

Hellas Verona Hellas Verona

Genoa Genoa 2

Inter Inter 0

Torino Torino 0

Juventus Juventus 1

Udinese Udinese 0

Roma Roma 2

Milan Milan 1

Sampdoria Sampdoria 0

Bologna Bologna 2

Sassuolo Sassuolo 1

Napoli Napoli 1

Spal Spal 0

Serie B
26a Giornata

Frosinone Frosinone 2

Ascoli Ascoli 0

Venezia Venezia 3

Avellino Avellino 1

Cremonese Cremonese 0

Bari Bari 1

Foggia Foggia 3

Carpi Carpi 0

Cesena Cesena 0

Cittadella Cittadella 1

Perugia Perugia 1

Palermo Palermo 0

Empoli Empoli 4

Parma Parma 0

Virtus Entella Virtus Entella 0

Pescara Pescara 0

Salernitana Salernitana 0

Pro Vercelli Pro Vercelli 0

Novara Novara 1

Spezia Spezia 1

Brescia Brescia 3

Ternana Ternana 1

 Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 19 Febbraio 2018
SEGUI SPORTEVAI SU

Hamilton: Io e Vettel come Nadal e Federer

06/12/2017 12:40

Hamilton: Io e Vettel come Nadal e Federer |  Sport e Vai

“Metti sempre pressione sul tuo avversario e speri che lui mostri qualche segno di debolezza. Quando Federer gioca contro Nadal, entrambi sperano di vedere un minimo segno di cedimento dell'avversario. Questa stagione la posso paragonare a una gara dei 100 metri di Bolt: lui non esce sempre primo dai blocchi di partenza, però è in grado di rimontare. Io sono stato migliore di tutti nel finale di stagione". Lewis Hamilton, parlando al magazine tedesco 'Auto motor und sport' ricorre a paragoni con altri sport nello spiegare la sua rivalità con Vettel e tornando sul Mondiale appena vinto aggiunge: “E' stata la più completa e la più pulita - ha detto -. Ho sbagliato solo i GP di Russia e Monaco e in Austria ho subito una penalità. In compenso non ho commesso altri errori e questo mi fa sentire orgoglioso. La Mercedes W08 è stata una delle auto più complicate da guidare. Lo era stata anche la McLaren del 2008 e la stagione seguente fu un disastro. Per questo spero che riusciremo a lavorare ed eliminare i difetti della nostra monoposto in vista del prossimo Campionato".  Che si preannuncia spettacolare: "Vedo Vettel, Verstappen, Alonso e me in una corsa serrata. Sarebbe davvero una bella lotta... Siamo tutti piloti molto diversi, nessuno si tira indietro nei duelli ruota a ruota. A Vettel lascerò più spazio dopo l'esperienza di quest'anno, mentre con Verstappen bisogna stare attenti perché è quello che prende più rischi. Alonso è l'osso più duro da battere, ho molto rispetto per lui, ha un istinto di gara unico".


Tags: hamilton vettel alonso

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE