Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 30 Novembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Hamilton deluso: Quando non si vince fa sempre male

25/03/2018 13:47

Hamilton deluso: Quando non si vince fa sempre male |  Sport e Vai

Che sia deluso è normale: dopo la superpole di ieri e i distacchi dati alle Ferrari in qualifica, Hamilton pensava di poter centrare il primo successo stagionale a Melbourne. Non può essere contento del secondo posto: “Quando non si vince fa sempre male, ma cerco di concentrarmi sugli aspetti positivi ed in questo weekend ne ho visti parecchi. Si è parlato molto del distacco delle Ferrari da noi dopo le qualifiche, ma ieri hanno dimostrato di essere veloci ed oggi lo hanno confermato. Non credo che il gap visto in qualifica sia veritiero. Forse sono stato bravo io a fare un buon giro mentre Seb non ha trovato la tornata perfetta, ma oggi le Ferrari hanno dimostrato la loro competitività. Avrei voluto lottare un po' di più nel finale, ma loro erano di un decimo più veloci rispetto a noi nel passo gara. In ogni caso c'è del margine per recuperare". La strategia in gara l'ha tradito, quanto contano davvero di più le qualifiche quest'anno? "Non so se le qualifiche in questa stagione saranno ancora più fondamentali. Sono certo che ci saranno alcune gare nelle quali si potrà lottare ed altre nelle quali le qualifiche saranno importanti. Oggi, tuttavia, è stata fondamentale la strategia ed è questo il punto che dobbiamo analizzare per evitare che si ripeta daccapo lo stesso inconveniente". 


 


Tags: ferrari hamilton melbourne

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE