Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 18 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp Malesia: vince Verstappen davanti a Hamilton. Vettel rimonta, è 4°

01/10/2017 10:35

Gp Malesia: vince Verstappen davanti a Hamilton. Vettel rimonta, è 4° |  Sport e Vai

Vince Verstappen, Hamilton secondo mette ancor di più le mani sul Mondiale. Vettel quarto con una grande rimonta limita i danni in un week end nero per la Ferrari, quasi peggio di quello di Singapore. Così il Gran Premio di Malesia di Formula 1 che ha visto l’olandesino della Red Bull battere Hamilton con un grande sorpasso in avvio e la grande rimonta di Vettel dall’ultimo posto fino al quarto, alle spalle di Ricciardo, che lo tiene ancora in lizza per il titolo a -34 da Hamilton a 5 gare dalla fine.

La sfortuna continua però a colpire la Ferrari. Dopo il crash di Singapore e i problemi di Vettel ieri in qualifica ecco che il motore ha abbandonato anche Raikkonen proprio sulla griglia di partenza. Per il finlandese la gara di Sepang non è nemmeno iniziata con la monoposto di Maranello riportata ai box “senza vita”. E, incredibile nell'incredibile, proprio nel giro di rallentamento a fine gara Vettel e Stroll si scontrano mentre il pilota della Williams saluta il pubblico e non si accorge dell'arrivo del tedesco.

LA GARA. Il ritiro di Raikkonen spiana la strada ad Hamilton che parte bene e tiene a bada le due Red Bull mentre Bottas fa una gran partenza e si mette tra Verstappen e Ricciardo. Dietro, Vettel parte forte, in due giri è già 11° ma arrivato dietro ad Alonso vede frenare quasi subito il suo tentativo di rimonta. Alleato insperato del tedesco si rivela Max Verstappen che al quarto giro attacca e passa a sorpresa Hamilton e va in fuga.

Ci mette una decina di giri Vettel a passare Alonso e subito dopo anche Magnussen per il 9° posto. Mentre davanti Verstappen scappa via ad Hamilton anche la Red Bull di Ricciardo mette le ali e si riprende il podio passando Bottas. I primi pit stop aiutano la rimonta di Vettel che vede togliersi davanti Stroll, Vandoorne e Massa e diventa 6°. Al 21° giro Seb prende e supera la Force India di Perez e si mette in caccia della prima Mercedes di Bottas che ovviamente fa gioco di squadra. Ed allora dal 26° al 28° pit stop per Hamilton, Verstappen e proprio Vettel che sfrutta l’undercut per ritrovarsi davanti a Bottas virtualmente 4°. Il tedesco, con la gomma più morbida, comincia a inanellare una serie incredibile di giri veloci nel disperato tentativo di rientrare su Hamilton e Ricciardo. A 10 giri Vettel riesce a prendere Ricciardo per il podio ma viene frenato dal doppiaggio di Alonso ("Pensavo fosse meglio Fernando" dice Vettel via radio). Ci prova il tedesco sul rettilineo di arrivo ma l’australiano allunga la franata e si difende. Al muretto Ferrari fanno un paio di calcoli e gli consigliano di non rischiare, forse per i consumi, ed allora Vettel si accontenta del quarto posto. Vince quindi Verstappen davanti ad Hamilton e Ricciardo. A punti, alle spalle di Vettel, un deludente Bottas - Mercedes, quindi sesto Perez - Force India, Vandoorne - McLaren, Stroll e Massa - Williams, chiude la top ten Ocon - Force India. Domenica prossima si corre in Giappone.

Luca Fusco

 


Tags: hamilton vettel gp malesia verstappen Formula 1

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE