Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 22 Febbraio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp Austria 2018: vince Verstappen, Raikkonen e Vettel a podio. Hamilton out, Mercedes flop

01/07/2018 16:28

Gp Austria 2018: vince Verstappen, Raikkonen e Vettel a podio. Hamilton out, Mercedes flop |  Sport e Vai

Profeta in patria la Red Bull che ha vinto con Max Verstappen il Gran Premio di Austria 2018 di Formula 1. Il giovane olandese torna a vincere una gara da Messico dello scorso anno. Corsa pazza quella austriaca con le Ferrari sul podio: Kimi Raikkonen secondo e Sebastian Vettel terzo ma soprattutto con le Mercedes "doppio zero" visto il doppio ritiro di Bottas ma soprattutto di Hamilton che riporta Vettel in testa al Mondiale e la Ferrari balza in vetta al Mondiale Costruttori!

Grande gara finalmente anche per Romain Grosjean quarto davanti al compagno Kevin Magnussen per una splendida domenica in casa Haas e Ferrari e la Svizzera che fa doppietta con la Sauber Alfa Romeo: nono Leclerc, decimo Ericsson . A punti ci vanno poi le due Force India di Sergio Perez ed Esteban Ocon, davanti alla McLaren di Alonso.

LA GARA

Partenza vibrante, le Ferrari scattano bene con Raikkonen che si inserisce tra le due Mercedes ma la prima curva non sorride alle rosse. Hamilton va davanti a tutti, Kimi resta intruppato e finisce addirittura quarto, idem Vettel che si ritrova addirittura ottavo con entrambe le Ferrari lunghe in frenata alla seconda curva.

GP AUSTRIA FERRARI IN AFFANNO

Hamilton così prende il largo in testa, a proteggergli le spalle Bottas quindi Verstappen, Raikkonen e Ricciardo mentre Vettel ci mette un paio di giri a sbarazzarsi delle due Haas, prima Magnussen e poi Grosjean risalendo in sesta posizione.

BOTTAS RITIRO IN AUSTRIA

La gara procede senza scosse (motore in fumo per Hulkenberg) fino al giro 14 quando la Mercedes di Bottas alza bandiera bianca causa rottura del cambio. La direzione corsa impone la Virtual Safety Car con le due Red Bull e le due Ferrari che decidono di fare il primo pit stop, non Hamilton che resta in pista e in testa. Al giro 20 ancora una pecca di Raikkonen che incalzato da Ricciardo sbaglia un’altra frenata e perde la quarta posizione a favore dell’australiano.

GP AUSTRIA FINALMENTE ROSSO FERRARI!

Hamilton si ferma al giro 25 e rientra alle spalle delle due Red Bull, con Verstappen nuovo leader, ed in mezzo alle due Ferrari. In pochi giri l’inglese arriva alle spalle di Raikkonen e lo spinge verso Ricciardo, si forma così un terzetto dove l’australiano, con un evidente blister sulla posteriore sinistra, fa da tappo agli altri favorendo la fuga di Verstappen e il rientro di Vettel. Al giro 38 Raikkonen rompe gli indugi prendendosi il secondo posto superando con un guizzo Ricciardo che rientra ai box per il cambio gomme. Ma soprattutto nel giro successivo Vettel di prepotenza affianca, supera e frena in faccia ad Hamilton.

Dopo 40 giri c’è Verstappen in testa con alle spalle Raikkonen e Vettel, quindi Hamilton e più staccato Ricciardo con gomme nuove. Tutti aspettano l’ultimo pit stop anche se Hamilton con gomme più giovani resta incollato alla Ferrari di Vettel che però risponde per le rime allontanando il pericolo controsorpasso. Ai meno venti si ferma Hamilton che rientra alle spalle di Ricciardo che però il giro dopo alza anche lui bandiera bianca tradito dalla sua Red Bull.

HAMILTON OUT, FERRARI DOPPIETTA A PODIO

I primi tre continuano la loro gara ed è chiaro che non si fermeranno. Raikkonen ha gomme migliori di Verstappen e rientra a 4 secondi dalla vetta ma il colpo di scena arriva a 7 giri dalla fine quando anche Hamilton parcheggia la sua Mercedes a bordo pista. Raikkonen ringalluzzito nel finale a colpi di giri veloci avvicina la Red Bull di Verstappen ma non c'è modo e tempo di fare il sorpasso. Vince l'olandese, per la Ferrari va bene così.

Luca Fusco


Tags: ferrari raikkonen vettel mercedes max verstappen gp austria Formula 1

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE