Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 20 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

F1, Jean Todt a 360°: "La mia Ferrari con Senna, Schumacher e Vettel diversi"

06/03/2016 09:25

F1, Jean Todt a 360°: "La mia Ferrari con Senna, Schumacher e Vettel diversi" |  Sport e Vai

"Avevo preso contatti con Senna, lui voleva la Ferrari". Jean Todt svela questo clamoroso particolare in un'intervista alla Bild in cui ha fatto un excursus tra passato e futuro della Formula 1 parlando ovviamente di Schumacher, del suo stato di salute e del paragone con Vettel.

Sul possibile approdo in Ferrari di Ayrton, Todt svela che all'inizio della sua avventura in Ferrari nel 93: "Lui voleva la Ferrari e la Ferrari lo voleva. Ci siamo incontrati prima del GP a Monza nel 1993 nell'albergo Villa d'Este sul Lago di Como. Ero affascinato dal suono della sua voce. Diceva che voleva correre con noi ma noi avevamo sotto contratto Berger e Alesi. Lo chiamai per il 1995, ma lui aveva già deciso per la Williams".

Capitolo Schumacher con cui Todt ha vinto 5 Mondiali in Ferrari: "La nostra relazione continua a esistere. Sono ancora suo amico. Mi sono avvicinato alla famiglia. Mick? È fantastico, un ragazzo eccezionale con un talento fuori discussione". Il paragone con Vettel? "Non si può fare. La Ferrari che ha trovato Michael era diversa da quella che ha trovato Seb ma i due hanno in comune tanto, per me Vettel può superare i titoli di Schumi".


Tags: ferrari sebastian vettel jean todt micheal schumacher ayrton senna

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE