Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 30 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Bottas: Non ho ancora rinnovato, Massa: Perchè dovrei smettere?

24/08/2017 16:22

Bottas: Non ho ancora rinnovato, Massa: Perchè dovrei smettere? |  Sport e Vai

Per un finlandese che ha rinnovato con il proprio team, ovvero Raikkonen in Ferrari, ce n’è un altro ancora in attesa. Valterri Bottas sta attendendo di prolungare il suo rapporto con la Mercedes: “Non fa differenza non avere ancora rinnovato con il team. Sono abituato, negli ultimi 3 anni è stato così. Nella mia mente c'è solo spazio per la gara, non sento alcuna pressione". Il pilota ha poi parlato della lotta per il Mondiale: “Inizio la seconda parte nel modo migliore rispetto all'avvio del Mondiale, ora sono più a mio agio, è bello essere di nuovo qui a Spa”. Anche Felipe Massa ha parlato del suo futuro e dell’ipotesi di smettere definitivamente: “Continuare nel 2018? Sono contento di come ho guidato nella prima parte della stagione, sono soddisfatto. Non vedo il motivo per cui dovrei smettere, se avrò l'opportunità di mantenere la posizione che mi spetta posso continuare. Sono molto sereno. Ora penso solo alle gare, poi vedremo cosa accadrà”. Poi una battuta sui progressi della sua Williams: “Dobbiamo migliorare la macchina soprattutto dal punto di vista del carico aerodinamico, come visto a Budapest e nei circuiti cittadini. Altri team riescono a sviluppare meglio la macchina rispetto a noi, dobbiamo spingere più forte per rendere la vettura più competitiva in gara. Fino ad ora non è andata ancora come speravamo”. Infine il brasiliano ha chiarito quello che è accaduto in Ungheria: “Ho avuto delle vertigini, non solo in macchina ma anche quando mi trovavo a letto. Sono cose che capitano. Non erano di sicuro le sensazioni adatte per gareggiare, così insieme al team e ai medici abbiamo deciso che non fosse il caso di gareggiare. Ho visto il GP da casa, era strano... Ma è stato anche interessante, ora mi sento pronto a tornare in macchina, questa è la cosa più importante”.


Tags: massa williams bottas

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE