Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 5 Giugno 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan-Arsenal 0-2, Europa League: rossoneri sottotono, la qualificazione è un miraggio

08/03/2018 20:59

Milan-Arsenal 0-2, Europa League: rossoneri sottotono, la qualificazione è un miraggio |  Sport e Vai

Un brutto Milan compie un passo indietro rispetto alle ultime uscite e compromette terribilmente la qualificazione ai quarti di finale di Europa League. Due reti dell'Arsenal suonano come una mazzata tremenda per la squadra di Gattuso, che è penalizzata dalle prestazioni disastrose di troppi suoi giocatori.

Tante difficoltà - Parte discretamente il team rossonero che sembra tenere bene il campo e sfiora il gol con un cross sul quale Bonaventura non arriva per pochissimo. Gli inglesi replicano con un tiro di Mkhitaryan fuori di poco. Cutrone al decimo ha una buona chance ma il suo tiro con la punta non inquadra la porta, poi due minuti dopo Calhanoglu salta anche Ospina e viene toccato ma non va giù e l'arbitro lascia proseguire. Al quindicesimo vantaggio ospite: Mkhitaryan riceve palla sulla sinistra, rientra sul destro e calcia trovando una sfortunata deviazione di Bonucci che mette fuori causa Donnarumma. Brutto colpo per il Diavolo, che va in difficoltà e non riesce a costruire gioco, rischiando anche nel finale di primo tempo quando l'Arsenal va vicino al raddoppio prima con Chambers e poi con Welbeck ma Donnarumma è bravissimo a salvare. Nel recupero Bonucci vola su corner e per pochissimo non trova il gol anticipando Ospina, ma all'ultimo dei quattro minuti di recupero doccia gelata e 0-2: pallone in verticale per Ramsey, che salta Donnarumma e insacca a porta vuota.

Tanti cross, nessuno vincente - Nella ripresa il Milan prova a fare il possibile per rimediare al danno fatto. Al quinto minuto però è l'Arsenal a sfiorare il tris dopo uno sciagurato rilancio sbagliato di Kessie che manda in porta Welbeck sul quale Donnarumma esce in ritardo ma è fortunato dopo il rimpallo addosso all'inglese. I rossoneri si vedono solo con tiri di Bonaventura, tutti fuori dallo specchio, di cui uno veramente clamoroso dopo uno splendido cross di Calabria dal cuore dell'area di rigore. I minuti passano e Gattuso inserisce anche Andre Silva e Kalinic, ma i due si vedono solo quando il portoghese trova un buon filtrante per il croato che viene anticipato da Ospina. Tutti i cross al centro sono vani, finisce 2-0 e servirà un miracolo sportivo fra sette giorni all'Emirates Stadium.


Tags: milan arsenal europa league

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE