Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 2 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Video: Dakar 2016, subito un incidente con 12 feriti

03/01/2016 09:52

Video: Dakar 2016, subito un incidente con 12 feriti |  Sport e Vai
Prima tappa, anzi solo un prologo, eppure ci stava per scappare subito il morto in questa edizione del 2016 della Dakar che è cominciata ieri da Buenos Aires in Argentina. La Mini Cooper guidata dalla cinese Guo Meiling ha sbandato e investito un gruppo di spettatori: una decina i feriti, di cui un paio in gravi condizioni. Quattro dei feriti sono minorenni: uno di loro ha riportato una frattura dell'anca. Alcuni siti argentini parlano anche di una ragazza incinta gravemente ferita, ma non ci sono conferme ufficiali. "Stavano vivendo una festa e tutto si è trasformato in inferno - le parole del pilota Juan Cruz Alvarez, testimone oculare dell'accaduto, riportate da Gazzetta.it - Se non ci sono morti è un miracolo". E' l'olandese Bernhard Ten Brinke ad essere in testa alle auto con la sua Toyota ha ottenuto il miglior tempo con 6'08", risultando piu' veloce di tre secondi rispetto all'ex campione del Mondo Rally Carlos Sainz con la migliore delle Peugeot DKR 2008. In terza posizione Xevi Pons su Ford Ranger. Tra le moto ottimo inizio per Joan Barreda Bort su Honda HRC ufficiale che chiude al comando con il tempo di 6'27", lo stesso del portoghese Ruben Faria su Husqvarna. Terzo crono, con solo 3 secondi di distacco l'altro portoghese Helder Rodrigues su Yamaha. IL VIDEO DELL'INCIDENTE

Tags: incidente Dakar 2016 video incidente

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE