Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 22 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Domani su Discovery tutti i misteri della morte di Maradona

05/01/2021 14:29

Domani su Discovery tutti i misteri della morte di Maradona |  Sport e Vai

Resta ancora avvolta nel mistero la morte di Maradona, risalente al 25 novembre scorso e su cui si continua a discutere tra liti sull'eredità e responsabilità dei medici. Ora arriva anche un documentario che prova a dare la sua versione. Domani  su discovery+, il nuovo servizio streaming del gruppo Discovery, verrà trasmesso "Maradona Morte di un Campione", dove si tenterà di dar luce a tanti misteri.

Si parte dalla sua storia in campo indagando sui farmaci che gli sono stati somministrati ufficialmente e quelli che lui stesso ha scelto di prendere per stare meglio fino alla cocaina, una dipendenza che non lo aiutava in campo ma di cui per decenni non seppe farne a meno.

Verranno ricordati i tanti ricoveri in ospedale, per problemi cardiaci, per collassi, per l'obesità.

 

Fra le persone coinvolte nella storia Jon Smith, agente di Maradona fra il 1986  e il 1991, quando il calciatore era all’apice del suo successo,  Jimmy Burns, che ha pubblicato la sua biografia “The Hand of God” (La Mano di Dio) seguendolo lungo il corso della sua carriera. Poi e  il Professor Fernando Signorini personal trainer di Diego Maradona dal 1983 al  1994 e il Dr Alfredo Cahe, medico personale del calciatore per ben 30 anni che lo ha accompagnato nella sua lotta contro la dipendenza da cocaina e l’obesità e fino alla fine della sua battaglia. E’ proprio lui ad accusare il suo ultimo medico Leopoldo Luque di non essersi preso cura di lui.


Tags: morte maradona documentario

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE