Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 15 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Cancellara: Ecco la mia vita un anno dopo il ritiro

01/11/2017 14:14

Cancellara: Ecco la mia vita un anno dopo il ritiro |  Sport e Vai

“Sono sereno, non ho problemi perchè non devo più gareggiare, ho diversi progetti. Certo è incredibile come si cambia in un solo anno, quando correvo avevo più tempo di adesso, mi avevano avvisato gli altri ciclisti. Ora la mia vita ha un altro ritmo ed altre preoccupazioni, non ho solo la corsa cui pensare”. Fabian Cancellara si confessa a Marca a un anno dal suo addio alla bici. Il bernese, dopo un passaggio sul triathlon (“per me sono nuovi stimoli per fare sport, è diverso dal ciclismo ma mi piace”) conferma che non tornerà nel ciclismo come ds: “Sono stato arruolato dallaTrek come ambasciatore delle loro bici ma non sono nel loro staff, non necessito di un lavoro come ds, non sono un allenatore di numeri né voglio stare in un'ammiraglia”. Tra tutti i tanti successi della carriera non ne sa scegliere uno solo: “Conservo tanti bei ricordi delle corse vinte, tutte speciali: forse direi le Fiandre 2013 o l'oro olimpico che sono state molto emozionanti ma anche tutte le altre, di tutte porto bei ricordi”. Per avere ulteriori motivazioni da corridore si rivedeva le corse su Youtube e ora? “Continuo a farlo di tanto in tanto ma non per motivarmi, come facevo quando correvo. Ora guardo le mie vecchie corse per emozionarmi con i ricordi”. Sagan, Martin, Froome chi lo ha fatto soffrire di più? “Ho avuto tantissimi rivali ma dipendeva dalle corse, nelle classiche dico Sagan, Tony Martin, Wiggins. In cosa è cambiato il ciclismo rispetto a quando ho iniziato? Soprattutto nei dettagli, ora non ci si allena di più ma è diverso, si organizza tutto, il cibo, il riposo, si fa yoga e pilates. Ora i giovani di 22-24 anni possono vincere, cosa che non succedeva in passato, sono più forti”. Nel 2018 vede bene anche “Valverde. Alejandro tornerà ad essere forte, sta bene di testa. Mi piace anche Supermán López, dell' Astana”.

Stefano Grandi


Tags: cancellara trek froome

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE