Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 2 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Sconcerti: Messi ha già scelto dove andare

31/08/2020 08:12

Sconcerti: Messi ha già scelto dove andare |  Sport e Vai

Si sofferma sul tormentone Messi Mario Sconcerti nel suo editoriale per il Corriere della Sera. Per il giornalista non ci sono molti dubbi su come andrà a finire. Questi i passaggi principali: "Non vorrei uccidere troppe speranze, ma non c’è mercato su Messi. Ha già scelto. Nessun giocatore al mondo e tantomeno il più ricco, romperebbe con la sua società senza avere già un altro ingaggio. L’altra squadra è il Manchester City, che per adesso non dice niente ma nemmeno smentisce. A conferma della propria colpa.

 

Messi fa il ribelle perché deve far capire in fretta al Barcellona che la loro storia non può riaprirsi e l’unica soluzione accettabile per tutti è trovare un accordo col City, vendere Messi a un prezzo reale di mercato versando un potente indennizzo a chi è costretto a cedere. Qualcosa che sia tra i cento milioni pagati dalla Juve per Ronaldo e i 222 pagati dal Psg per Neymar. Questa è la situazione reale. Non ci sono tavoli aperti, la direzione di Messi è già definita.


Per esperienza so che quando un giocatore vuole andar via, ci riesce sempre. La storia di Messi in Catalogna, 21 anni, era però unica. Diventa l’esempio finale che i sentimenti nel calcio sono una questione di prezzo, non esiste l’amore, non esiste la fedeltà. Se anche la gente cominciasse a capire la legittimità un po’ sporca di questa etica, si potrebbe portare finalmente il calcio tra le cose reali. E divertirsi, anche tanto, cambiare umore per lui, senza dargli però in mano niente delle cose profonde della nostra vita.


Tags: messi city sconcerti

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE