Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 14 Luglio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma, Garcia: Era gol ed è sempre l’arbitro che decide

06/01/2015 16:09

Roma, Garcia: Era gol ed è sempre l’arbitro che decide |  Sport e Vai

Non si fa coinvolgere dalle polemiche sul gol-non gol di Astori né dall’atmosfera infuocata del Friuli Rudi Garcia. Il tecnico della Roma non ha dubbi sugli episodi discussi che hanno deciso la gara con l’Udinese scatenando le proteste dei bianconeri di casa. Per Garcia non ci sono stati errori in occasione della concessione della rete giallorossa: “Gli arbitri sono in sei, non c'è uno solo che deve vedere le cose. L'arbitro è stato bravo perché era in ottima posizione per vedere che la palla era entrata. E’ sempre il giudice di gara che è il padrone in campo, è piazzato benissimo a differenza del giudice dell'area. La palla si vede che rimbalza dentro. Per abbassare le polemiche la goal Line technology non farebbe male, si sarebbero evitate le polemiche, il gol c'era. Se c'è qualcosa di sicuro è meglio per gli arbitri ma non deve sostituire gli arbitri di porta. Va aggiunta, perché non ci sono solo episodi di 'gol-non gol'…”. Anche sul presunto rigore non fischiato per l’intervento di Emanuelson su Kone il tecnico della Roma è abbastanza sicuro di sé: "Non l'ho visto, a me è sembrato che l'arbitro è stato bravo per tutta la partita, sembra che Urby tocchi la palla". Poi l’elogio dei suoi: “Se siamo solidi può bastare un gol per vincere. Mi è piaciuto anche il fatto che abbiamo segnato su calcio piazzato, perché dico sempre che dobbiamo essere più efficaci in questa fase. A parte il punto negativo di non aver chiuso la gara, e ci siamo andati vicino in 4 occasioni, tutto il resto è positivo: l'atteggiamento, il gioco della squadra... Sappiamo che a Udine non è mai facile vincere. Sul piano difensivo questa Roma di quest'anno è migliorata anche se abbiamo cambiato molto la difesa: questa sera c'era solo Maicon, ma sono arrivati centrali di alto livello. Siamo una squadra solida e per questa seconda parte di stagione sarà importante. Poi finché avremo occasioni da gol va bene, ma lavoreremo per essere più bravi davanti alla porta. Se abbiamo occasioni, comunque, vuol dire che il gioco della Roma funziona bene". L’ultimo pensiero è per il derby di domenica: "Sarà una gara di alto livello, una di quelle che piace giocare a noi allenatori ma anche ai giocatori. Giocare le partite è veramente bello, così come è bello essere tornato in competizione e io sono contento stasera di essere tornato in competizione".

Stefano Grandi


Tags: Roma udinese gol Astori Garcia Kone

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE