Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 20 Giugno 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Paulinho da star a emarginato al Tottenham, l'Inter ci pensa

12/11/2014 16:10

Paulinho da star a emarginato al Tottenham, l'Inter ci pensa |  Sport e Vai

Qualche sessione di calciomercato fa, l’Inter l’ha inseguito senza raggiungerlo, ora potrebbe prenderlo a prezzo scontato: parliamo di Paulinho, centrocampista per il quale, nel 2013, i nerazzurri avrebbero fatto carte false. Alla fine, nell’estate del 2013, l’ex Corinthians passò al Tottenham, unica società disposta ad accontentare il club brasiliano e a spendere 20 milioni di euro per acquistare il giocatore. Nel giro di un anno, però, Paulinho si è trasformato da pezzo pregiato del mercato a elemento di troppo nella rosa degli Spurs. Dopo una stagione complicata per il Tottenham, ma tutto sommata positiva a livello personale, condita da 7 gol in 37 presenze, Paulinho si è ritrovato ai margini della squadra del Nord di Londra.

EPURATO DA POCHETTINO. Tornato da un Mondiale di sicuro non esaltante, il centrocampista è stato estromesso dalla formazione titolare dal nuovo tecnico Mauricio Pochettino, per il quale il brasiliano altro non è che una riserva di lusso da impiegare prevalentemente in Europa League. In coppa Paulinho ha giocato finora 5 partite, di cui quattro da titolare, mentre in Premier League ha collezionato una sola presenza di appena 29 minuti, finendo sempre in tribuna. Di fatto, il giocatore è stato completamente ostracizzato dal suo allenatore, che gli ha preferito elementi più giovani, come il 23enne Ryan Mason, o dalle caratteristiche più difensive, come il francese Etienne Capoue.

VOGLIA DI UNA SVOLTA. Paulinho, arrivato in Premier League per recitare un ruolo da protagonista, è naturalmente stanco della situazione, anche perché le scelte di Pochettino, dolorose per il giocatore, non hanno portato grandi benefici al Tottenham, attualmente 12esimo in campionato e ben lontano dalla zona che conta. Chiaro, pertanto, che il brasiliano voglia cambiare aria il prima possibile e l’Inter, che l’aveva corteggiato a lungo qualche tempo fa, sarebbe per lui una meta sicuramente gradita. Ai nerazzurri farebbe sicuramente comodo un giocatore con le qualità di Paulinho, centrocampista che abbina doti tecniche brasiliane - controllo di palla, gran tiro con ambo i piedi - a una visione piuttosto europea del calcio. Un mediano completo, in grado di giocare davanti alla difesa, come fa con il Brasile, mezz’ala, suo ruolo preferito, o addirittura trequartista, come schierato da Pochettino nelle rare apparizioni stagionali.

IPOTESI PRESTITO. Di sicuro a gennaio l’Inter non potrebbe rilevare per intero il cartellino del giocatore, ma potrebbe lavorare all’ipotesi di prestito oneroso con diritto di riscatto, una soluzione che farebbe felice, almeno in parte, anche il Tottenham, che potrebbe così recuperare a fine stagione almeno un po’ del grande investimento effettuato nel 2013 per acquistare il giocatore.


Tags: corinthians tottenham pochettino paulinho

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE