Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 11 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Palmeri promuove mercato Inter, senza voto Juve e Napoli

30/01/2019 11:15

Palmeri promuove mercato Inter, senza voto Juve e Napoli |  Sport e Vai

Nel suo editoriale su Tmw Tancredi Palmeri dà i voti al mercato delle squadre di serie A a poche ore dalla chiusura della finestra invernale e dopo una premessa ("si giudica solo l’eventuale miglioramento tecnico immediato, dunque nessuna rilevanza per l’aspetto economico, né tantomeno per le operazioni che valgono a giugno. Per due semplici motivi: perché in campo ci vanno i giocatori, non le plusvalenze; e perché in campo ci si va ora, a giungo poi sarà un’altra storia") fa la lista di promossi e bocciati:

LE PROMOSSE

FIORENTINA: Davanti a tutti, perché il colpo Muriel sta pagando immediati dividendi. Si è presa un bel rischio perché il colombiano non è un mostro di affidabilità, ma chi azzecca i rischi va premiato.

MILAN: Dentro Paquetà e Piatek, fuori Higuain. Nel calcio uno non vale uno, ma il rendimento a cui era sceso Higuain fa pensare sia stata la scelta migliore. Certo, la cessione dell’attaccante che ha fatto 150 gol in Serie A negli ultimi cinque anni è stata liquidata a cuore troppo leggero, ma è anche vero che il Pipita difficilmente riesce a sbrogliarsi da stagioni che nascono attorcigliate. E Paquetà e Piatek sembrano fornire calcio e scossa, ovvero quello che mancava al Milan.

INTER: Guardiamo solo a gennaio, e per ora c’è semplicemente Cedric in più, un terzino campione d’Europa che dà solidità senza eccessi. Il colpaccio vero è Godin, tra i 5 migliori difensori al mondo, ma quello vale per l’estate. Dovesse rimanere Perisic, si potrebbe protestare su come le voci di mercato abbiano menomato il suo rendimento. Ma non è che quest’anno avesse dato chissà che fin qui…

SENZA VOTO

JUVENTUS: Un Benatia che esce e un Caceres che entra è addirittura un peggioramento. Ma alla fin fine poco cambia. Il colpaccio è Ramsey, ma la finale di Champions sarà prima del suo arrivo…

NAPOLI: Tanto rumore per nulla. Esce solo Rog. Certo, ottimo aver trattenuto Allan. Ma questo non significa migliorare.

LE BOCCIATE

GENOA: Grande mossa economica, certo. Ma sarebbe un mezzo miracolo se Prandelli riuscisse a fare rendere Sanabria anche solo la metà di Piatek, al di là del gol al debutto. E’ forse favorita dalla lotta retrocessione ammorbidita.

ATALANTA: Peccato non fare un piccolo sforzo per una banda così eccitante. Anzi, perso pure Rigoni, sparito dopo aver cominciato bene, ma almeno era un’opzione in più.

TORINO: Non è successo praticamente niente, tranne l’addio a Soriano, che però ormai non vedeva più il campo. Ma con l’Europa League ancora in ballo, forse sarebbe stato meglio darsi da fare.


Tags: juventus mercato calciomercato inter

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE