Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 29 Settembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli: Tabanou, unica risposta ai due infortuni sulla fascia sinistra

19/11/2014 16:00

Napoli: Tabanou, unica risposta ai due infortuni sulla fascia sinistra  |  Sport e Vai

Un unico acquisto per risolvere due problemi. È quello a cui starebbe pensando il Napoli, che starebbe valutando la possibilità di rimediare all’infortunio di Lorenzo Insigne e quello di Juan Camilo Zuniga acquistando un giocatore in grado di giocare in due posizioni sulla fascia sinistra, sia da terzino che nei tre trequartisti. Il direttore sportivo Riccardo Bigon avrebbe anche già individuato l’uomo giusto per questo identikit: si tratta di Franck Tabanou, 25enne esterno del Saint-Etienne che Bigon, sempre molto attento a ciò che accade in Ligue 1, segue in realtà da quando il mancino giocava nel Tolosa.

TUTTA LA FASCIA. Tabanou ha esordito nel massimo campionato francese nel 2009, con la maglia del Tolosa, giocando da attaccante esterno in un 4-3-3. Nel corso della sua carriera, però, è stato impiegato lungo tutta la fascia sinistra, arretrando sempre più la sua posizione: trequartista in un 4-2-3-1, centrocampista in un 4-3-3, terzino in una linea a quattro. Passato al Saint-Etienne nell’estate del 2013, con i Verts ha giocato tutta la scorsa stagione proprio da trequartista sinistro di un 4-2-3-1, il ruolo occupato da Insigne nel Napoli di Benitez, per poi tornare a fare il terzino in questa stagione, come accaduto anche nelle due sfide contro l’Inter in Europa League. Una duttilità tattica, quella del francese, che affascina il Napoli, che con un solo investimento - e neanche troppo alto - potrebbe risolvere la doppia emergenza sorta dopo gli infortuni al ginocchio di Insigne e Zuniga.

OTTIMO SINISTRO. Naturalmente, Tabanou è un giocatore differente da entrambi gli azzurri. Mancino naturale, dribbla meno rispetto ad entrambi e punta con maggiore decisione il fondo del campo, per tentare il cross, che il centro per andare al tiro. Sa comunque cavarsela nell’uno contro uno ed ha nel sinistro la sua arma migliore. L’apporto in fase difensiva è molto positivo, sapendo tenere bene la posizione quando gioca terzino e spendendosi in ripiegamento senza grosse difficoltà quando viene schierato più avanti. Tatticamente, dunque, sarebbe una garanzia per Benitez.

COME GHOULAM. Quanto alla trattativa con il Saint-Etienne, il Napoli è in ottimi rapporti con i Verts dalla scorsa stagione, quando, proprio a gennaio, acquistò da loro Faouzi Ghoulam, che con Tabanou componeva la catena mancina della squadra francese. Per il 25enne il Saint-Etienne potrebbe chiedere una cifra vicina ai 5 milioni di euro, del tutto accessibile per il Napoli: la tentazione di risolvere con una somma contenuta un doppio problema è davvero molto forte.


Tags: benitez tolosa bigon zuniga insigne saint etienne tabanou

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE