Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 24 Novembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, Galliani: Robinho vuole la Mls, ma trattativa lunga

11/07/2014 13:31

Milan, Galliani: Robinho vuole la Mls, ma trattativa lunga |  Sport e Vai
L’identikit “umano” l’ha tracciato ieri Inzaghi che da chi c’è e da chi al Milan arriverà sul calciomercato chiede lavoro, sacrifici e rispetto delle regole, quello tecnico è invece legato anche a chi verrà ceduto. Dopo i colpi a parametro zero, come Alex e Menez, bisognerà vendere prima di acquistare anche se la società sembra avere le idee chiare. Lo spiega Galliani: "Sono usciti già alcuni giocatori, stiamo pensando al mercato in uscita ma anche in entrata. Credo che dovremo avere una rosa di 24-25 giocatori, quindi vediamo. Pippo non vuole una rosa troppo grande e quindi le uscite sono necessarie anche per un punto di vista numerico. Alcuni stanno uscendo, vediamo. Idealmente nella mia testa, per una squadra che fa solo il campionato, la rosa ideale è di 23 giocatori più i portieri". Evasivo l’ad rossonero sull’ultimo messaggio via social network di Balotelli, che si è fotografato con un fucile in mano dicendo: “un bacio a chi mi odia” ma si capisce che il dirigente del Milan è infastidito: “Bloccherei i social ma non commento pubblicamente i rapporti con i giocatori”. Dopo un passaggio sui parametri zero ("Io amo molto il basket e quindi farei come lì, cioè che quando uno finisce il contratto può decidere dove andare. Secondo me i contratti dei giocatori diventeranno più corti in futuro") Galiani si è soffermato sulla situazione di Robinho, vicino all’addio: "E' una situazione simile a quella di Kakà: lui vorrebbe andare in Mls, c'è in corso una trattativa tra noi e l'Orlando City. Siamo ancora un po' lontani dalla chiusura, quindi non sarà una cosa imminente. E' una delle tante trattative che ci sono in corso". Per Menez invece solo belle parole: "Ha una storia importante, è un giocatore di talento e fantasia. Deve e può fare di più di quello che ha fatto fino adesso. Lo abbiamo seguito anche lui per diverso tempo. Io e Pippo siamo andati per Ibiza, doveva essere un incontro segreto ma in poco tempo eravamo su tutti i siti. Comunque l'importante è che ora sia qui, era seguito anche lui da tante squadre. Siamo certi che potrà dare tanta fantasia all'attacco rossonero". L’ultima riflessione è sui ruoli da coprire: "In difesa siamo coperti, così come sugli esterni d'attacco. Se per caso poi dovesse partire qualcuno arriverà qualcun altro". Stefano Grandi

Tags: GALLIANI kakà balotelli calciomercato milan Menez mls robinho alex

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE