Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 7 Luglio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Le trattative: Ibra gela il Milan, Juve in ansia per Pogba, Pirlo e Tevez

12/06/2015 18:08

Le trattative: Ibra gela il Milan, Juve in ansia per Pogba, Pirlo e Tevez |  Sport e Vai

Fine dei sogni o semplice strategia, ovviamente suggerita da quel mago del mercato che è Mino Raiola? Chissà. Fatto sta che l’ottimismo dei giorni scorsi oggi lascia spazio allo scoramento in casa Milan. Le parole di Zlatan Ibrahimovic pesano come macigni: “Io sono del Psg, ho ancora un anno di contratto”, fa sapere l’attaccante svedese. “Sono i media che parlano del Milan ma non c’è niente di vero. Nel mercato mai dire mai, non sai che può succedere ma io non andrò via. Sto bene a Parigi e abbiamo realizzato una stagione fantastica. Il progetto continuerà a crescere”. Nessuna novità neppure sul fronte Jackson Martinez. Si attende sempre una risposta dal Porto e dall’agente del calciatore, l’inserimento nella trattativa del Manchester City – però – ha scompaginato i piani di Galliani. City che rischia anche di scombussolare quelli della Juventus. L’offerta da 80 milioni per Pogba sta facendo seriamente vacillare il calciatore e lo stesso Marotta. Il problema, però, è che la Juve rischia di perdere nello stesso momento anche Pirlo, tentato dalle sirene estere: Australia, Stati Uniti o Qatar, dove l’amico Xavi lo aspetta a braccia aperte. Ecco perché negli ultimi giorni il pressing bianconero per Nainggolan si è fatto insistente. La Roma resiste, forte della volontà del giocatore, ma il Cagliari – che vorrebbe inserire il belga in una trattativa più ampia con Astori e Ibarbo – non può aspettare in eterno. A gettare ansia in casa Juve sono anche i silenzi di Tevez. “Penso solo all’Argentina”, assicura l’Apache dal Cile. Appunto: alla Juve che attende risposte, quando ci pensa? Tornando alla Roma, Doumbia potrebbe finire all’Olympiacos mentre per il ruolo di terzino si fa largo l’ipotesi Digne in prestito con diritto di riscatto dal Psg: bastano due milioni. Capitolo Samp: nel giorno della presentazione di Zenga – “Non sono di passaggio” – si parla anche e soprattutto di Eto’o: “Ha un altro anno di contratto, dov’è il problema?”, si chiede il neo allenatore, che attende rinforzi. Perso Obiang, i blucerchiati rischiano di dire addio anche a Soriano, richiesto dalle due milanesi, ma pensano a Caldirola, che piace anche a Palermo e Fiorentina. Infine, il Napoli. Dopo aver ufficializzato Sarri, De Laurentiis inizia a pianificare acquisti e cessioni. A mettergli fretta, il fratello agente di Ghoulam: “Non vorrebbe lasciare il Napoli, se però interessa a Real Madrid o Chelsea, il club deve prendere una decisione su di lui. Sarri? Non lo conosciamo”.


Tags: Roma juventus sampdoria milan fiorentina ibrahimovic Palermo real madrid napoli de laurentiis GALLIANI chelsea porto cagliari zenga paris saint germain mercato xavi manchester city pirlo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE