Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 3 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve pronta a fare un regalo di mercato a Ronaldo

21/01/2019 08:13

Juve pronta a fare un regalo di mercato a Ronaldo |  Sport e Vai

Accontentate Ronaldo ora è più facile. In cosa? Semplice, nel farlo raggiungere alla Juve dall'amico di sempre Marcelo. Il merito è anche di Reguilòn che sta soffiando il posto al brasiliano nel Real e che con il Siviglia è partito titolare per la seconda volta di fila doipo la gara col Betis, confermando di essere affidabile e in gran forma. Il tutto coincide col peggior momento di Marcelo, che non è stato neanche difeso dal tecnico Solari in sala stampa. Per tre volte hanno chiesto all'allenatore delle merengues sullo stato di forma del terzino e per tre volte Solari ha schivato la risposta. La Juventus sta monitorando la situazione con attenzione: fino a un mese fa sembrava rassegnata a non riuscire ad ingaggiarlo ma ora, come assicura As, le cose sono cambiate e inizia a crederci. Ronaldo, dal canto suo, è costantemente in contatto con l'amico di sempre e in base a quanto ha potuto sapere il quotidiano spagnolo Cr7 sta forzando la mano per convincerlo a seguirlo alla Juventus.

IL CONTRATTO - Inizialmente Marcelo non contemplava l'opportunità: il mancino ha rinnovato fino al 2022 nel settembre del 2017 e continuava a ripetere che "il Madrid è la mia seconda casa e mi piacerebbe chiudere la carriera qui" ma nell'ultima settimana ha confessato al suo entourage che l'opzione di tornare a giocare con Ronaldo l'intriga eccome. Sulla sinistra la Juve ha già Alex Sandro e può far giocare anche De Sciglio ma un top-player come Marcelo verrebbe accolto con entusiasmo. I tasselli ci sono dunque ma vanno messi a posto, per completare l'operazione occorrerebbe una soluzione simile a quella che ha permesso proprio a Cr7 di liberarsi del contratto. Deve uscire allo scoperto Marcelo e dire al Real le sue intenzioni. Se però Reguilòn continua a crescere tutto sarà più semplice.

LA STAGIONE - Il canterano è molto più efficace nella fase difensiva, il punto debole delle merengues: con lui in campo il Real ha subìto un gol ogni 201', mentre con Marcelo ha preso gol ogni 59'. Il brasiliano in stagione ha sulla coscienza diversi gol, con Real Sociedad (quando fu fischiato dal Bernabeu), Villarreal (colpevole su entrambi i gol presi), Siviglia, Girona e Atletico. La Juve resta alla finestra ma il pacchetto per il regalo a Ronaldo è pronto, manca solo il fiocco.

 


Tags: real madrid ronaldo marcelo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE