Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 17 Dicembre 2018
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter regina del mercato ma con tanti cambi è già da scudetto?

08/08/2018 11:12

Inter regina del mercato ma con tanti cambi è già da scudetto? |  Sport e Vai

Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Keita, Nainggolan, Modric?, Politano; Lautaro; Icardi. E' una delle possibili formazioni dell'Inter dell'anno prossimo. Una squadra che a guardarla giocatore per giocatore fa indubbiamente sognare, senza considerare i vari Miranda, Vecino, Borja Valero, Brozovic e così via. La vera regina del mercato, sicuro. La vera anti-Juve? Andiamoci piano. La speranza dei tifosi nerazzurri di vedere una squadra in grado di lottare per lo scudetto e far bene in Champions è legittima ma un particolare va evidenziato: leggendo gli 11 iniziali sono solo tre (Skrniar, Perisic e Icardi) gli uomini “di movimento” che c'erano già nella passata stagione. Gli altri 7 (portiere a parte) sono tutti nuovi. Forti, fortissimi, ma nuovi. Per Spalletti assemblare tutti, far capire i movimenti, gestire la rosa non sarà uno scherzo. E il discorso non cambierebbe anche senza Keita e Modric, per i quali si aspettano notizie in queste ore. L'Inter ha cambiato pelle, gran parte del lavoro tattico fatto lo scorso anno da Spalletti è azzerato, si riparte daccapo e ci sarà bisogno di tempo. Di tutte le big, ma verrebbe da dire senza poter essere smentiti di tutte le squadre di serie A, l'Inter è quella che ha cambiato di più anche perchè quasi tutti gli acquisti sono potenziali titolari. Che l'operazione possa riuscire e possa portare a una squadra-capolavoro è senz'altro possibile, che necessiti tempo e pazienza è ancor più certo.

Stefano Grandi


Tags: inter spalletti nainggolan

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE