Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 24 Ottobre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, migliorare a gennaio si può ma occhio ai flop: da Kharja a Shaqiri

10/01/2018 13:15

Inter, migliorare a gennaio si può ma occhio ai flop: da Kharja a Shaqiri |  Sport e Vai

Che sia Rafinha, che sia Ramires, che sia Deulofeu l'Inter riuscirà a prendere in prestito qualche rinforzo da dare a Spalletti a gennaio. Tanti gli ami lanciati da Sabatini e Ausilio, qualche colpo abboccherà in attesa di tempi migliori, quando la mannaia del Fair play finanziario si sarà allentata e quando (magari con i soldi della qualificazione in Champions) Suning metterà mano alla borsa ma comprare a gennaio non si è sempre rivelato un affare per i nerazzurri. Restringendo il campo agli ultimi 16 anni sono stati 20 gli acquisti effettuati nel mercato di riparazione dei nerazzurri, ma in pochi hanno effettivamente alzato la competitività della squadra. Nel 2011 solo Pazzini fu un arrivo indovinato mentre ad esempio Kharja fu un flop. L’anno successivo dal Porto arrivò Freddy Guarin ma anche Juan Jesus e Palombo, che non lasciò un ricordo positivo. Nel 2013 forti investimenti invernali: acquistati Rocchi, Carrizo, Kuzmanovic, Schelotto e Kovacic, ma nessuno di loro riuscì a incidere in maniera significativa. Poi fu la volta di Danilo D’Ambrosio che però per diversi anni stentò. Il bagno colossale nel 2015 con Shaqiri e Podolski più Marcelo Brozovic. Solo il centrocampista riuscì a regalare qualche sorriso ai tifosi ma i primi due si rivelarono una delusione totale. Anche l'acquisto di Eder dell'anno dopo si può considerare deludente a ben vedere così come i 22 milioni spesi lo scorso gennaio per Gagliardini dall’Atalanta al momento sembrano troppi ma il centrocampista è destinato a crescere.


Tags: rafinha inter shaqiri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE