Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 30 Novembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ferrero gela l'Inter: No a Karamoh, Eder e Santon, sono io che vendo a loro

20/06/2018 13:25

Ferrero gela l'Inter: No a Karamoh, Eder e Santon, sono io che vendo a loro   |  Sport e Vai

Dall'Inter, in via indiretta, ha preso il dg Sabatini (“Cerchiamo la qualità e con lui l’abbiamo trovata. Siamo in crescita e parlano i fatti. A Sabatini ho dato metà del mio cuore: gli abbiamo prospettato un progetto importante, è un fuoriclasse del calcio e ha sposato questo progetto. Passo indietro rispetto all’Inter? Cavolate. Sa benissimo dove vogliamo arrivare e quello che vogliamo fare, lui sarà il nostro valore aggiunto”) ma il presidente della Samp Ferrero non ha intenzione di fare shopping nella rosa nerazzurra. Lo ha detto sportitalia commentando le voci su Ranocchia, Karamoh e Santon: “Ranocchia costa troppo. Gli altri due non interessano. Eder? Non è un nostro obiettivo, non so se lo riprenderei: quando un giocatore vuole andare via, è un errore farlo ritornare. I remake non hanno mai successo. Io devo vendere all’Inter, non il contrario. Gli ho già dato Skriniar, oggi vale 80 milioni di euro”. Vendere ma solo se conviene: anche Quagliarella era stato accostato all'Inter ma non ci andrà: “La Sampdoria non vende a meno che non ci siano ottime offerte. Non cerchiamo compratori. Abbiamo talenti naturali il cui valore aumenta esponenzialmente. Quindi: ‘pagare moneta, vedere cammello. Quagliarella? Notizie infondate, non parte”. Chi è andato via è invece Torreira: “E' stato ceduto a 30 milioni di euro. L’ho comprato dal Pescara quando nessuno ci credeva. Abbiamo scommesso su di lui e abbiamo vinto, pagandolo appena 3 milioni di euro. I soldi che entrano servono per patrimonializzare la società”. Si dice che Praet piaccia alla Juve: “La Sampdoria è un trampolino di lancio, è una società condotta a livello familiare che permette ai giocatori di crescere. È normale che i giocatori abbiano aspirazione di andare a giocare nei club importanti, ma non ho necessità di svendere. Ha una clausola di rescissione di 26 milioni di euro, non agevoliamo nessuno. Se si vuole dilazionare il pagamento, il prezzo sale a 30 milioni. Rispetto la volontà dei ragazzi, ma devono pagare la clausola”. Ultimo pensiero su Giampaolo: “ Il Napoli lo voleva? Così dicono. Lui ha un progetto con noi, noi ci siamo piaciuti subito e lavoreremo ancora insieme. Non metterei mai la clausola su un allenatore. Se non vuole più stare da noi, è giusto che vada. Hanno chiamato tutte le big, ma è rimasto. È una persona onesta, di grande spessore morale, ha stretto un patto con me”.

 

fabriziopiccolo015@gmail.com

bradford11


Tags: santon ferrero Karamoh

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE