Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 15 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

No del Lille per Kjaer, la Juventus vuole chiudere per Schar

05/12/2014 15:24

No del Lille per Kjaer, la Juventus vuole chiudere per Schar  |  Sport e Vai

La Juventus pare aver scelto il difensore su cui puntare nel prossimo calciomercato di gennaio. Sarà Fabian Schar, centrale del Basilea, il giocatore sul quale i bianconeri concentreranno le proprie attenzioni per sistemare il reparto arretrato nella sessione invernale del mercato. Schar è nel mirino della Juventus da tempo, ma fino l’ad Beppe Marotta e il direttore sportivo Fabio Paratici non si erano mossi perché ancora indecisi se puntare sul 22enne svizzero o su Simon Kjaer, centrale ex Palermo e Roma attualmente in forza al Lille. Il club francese, però, ha fatto sapere oggi ai bianconeri che il danese viene considerato assolutamente incedibile a gennaio, ragion per cui sulla lista della spesa dei bianconeri è rimasto esclusivamente il nome di Schar.

GRANDE POTENZIALE. Più giovane di Kjaer, 22 anni contro 25, lo svizzero è ritenuto potenzialmente superiore all’ex Palermo e Roma, tuttavia finora in lieve vantaggio perché aveva già giocato nel campionato italiano. Schar, comunque, viene ritenuto in grado di adattarsi in tempi rapidi alla Juventus e alla Serie A, essendo in possesso dei requisiti giusti per emergere anche con la maglia bianconera. Il centrale del Basilea, infatti, ha dimostrato anche a livello  internazionale, in Champions League e con la maglia della Svizzera, di essere un difensore affidabile e degno di un club importante come la Juventus. Forte fisicamente, abile sui palloni e alti e sempre molto concentrato, Schar è ritenuto dai bianconeri l’elemento ideale per completare il reparto offensivo, specie se Massimiliano Allegri dovesse insistere anche dopo il mercato di gennaio sulla difesa a quattro, modulo con il quale Schar è più a suo agio.

LA TRATTATIVA. Ad attrarre la Juventus sullo svizzero c’è anche la sua condizione contrattuale: il vincolo con il Basilea scadrà a giugno, il che permetterà ai bianconeri di giocare al ribasso a gennaio. Marotta e Paratici sono pronti a mettere sul piatto un’offerta di 5 milioni di euro per Schar, a fronte di una richiesta di 10 da parte del Basilea. La distanza tra le parti è inferiore, però, di quanto si pensi, dato che c’è l’interesse di tutti affinché l’affare vada in porto. Schar, dunque, è destinato a vestire a gennaio la maglia bianconera.


Tags: marotta lille basilea difensore Kjaer paratici schar

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE