Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 11 Agosto 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Calciomercato Napoli, Benitez: Non serviva un’altra punta

02/02/2014 17:44

Calciomercato Napoli, Benitez: Non serviva un’altra punta |  Sport e Vai

Ufficialmente non si lamenterà mai del calciomercato anche se già alla vigilia aveva detto che si poteva fare qualcosa di meglio ma Benitez sa benissimo che ha pochi alibi per il crollo del suo Napoli a Bergamo. Il ko per 3-0 è pesantissimo, difficile dare la colpa – come pure in queste ore stanno facendo tanti tifosi azzurri – ad una campagna acquisti al di sotto delle attese. Né può bastare il turnover massiccio, con Higuain, Hamsik e Jorginho lasciati inizialmente in panchina, a spiegare una figuraccia simile. A chi contesta il mancato acquisto di un vice-Higuain il tecnico spagnolo risponde così: “Abbiamo Pandev e Callejon, fare un mercato e comprare tanti giocatori non aveva senso”. E’ scuro in volto e visibilmente arrabbiato Benitez, ma non se la prende con la società e un mercato lacunoso:  “Errori nella costruzione della rosa? Pensando al mercato di livello altissimo fatto in estate, abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Abbiamo più solidità adesso, abbiamo cambiato stile di gioco e non è facile essere sempre perfetti ogni partita”. Gambe pesanti ed errori individuali sono i motivi della disfatta per Benitez: “Questa partita dovevamo giocarla con i giocatori più freschi, nel primo tempo abbiamo avuto quattro ripartenze. Abbiamo iniziato la ripresa con un errore e poi altri due dopo alcune occasioni avute in attacco, è difficilissimo risolvere una partita quando regali tre gol grazie a tre errori. Sono errori che hanno cambiato la partita, dobbiamo controllare di più quando ne abbiamo la possibilità, dopo l'1-0 abbiamo avuto l'occasione di pareggiare”. Il tecnico azzurro non rinnega le sue scelte: “Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare. Altre squadre ci aspettano più bassi sulla linea difensiva ed è più difficile trovare il gol, ma quando abbiamo l'occasione dobbiamo fare gol. Giocatori da rilanciare? Alcuni come Hamsik tornano ora da un infortunio, è un giocatore che dopo due mesi ha giocato due-tre partite di seguito e non è facile giocarne tante di seguito come ci capiterà. Dobbiamo gestire lui e dobbiamo gestire Gonzalo, ma la differenza oggi l'hanno fatta gli errori e non le assenze di Hamsik e Higuain. Siamo più equilibrati, partite del genere con questi errori vanno analizzate ma non è esatto dire che abbiamo perso perchè Hamsik era assente. Sono stati errori collettivi, preferisco fare i bilanci a fine campionato.  Dopo questo mercato siamo più internazionali e più giovani, lavoriamo da 6 mesi assieme e ci vorrà del tempo per vedere il 100% da parte di tutti. Fino ad ora mi hanno mostrato tantissima qualità".

Stefano Grandi

 


Tags: atalanta hamsik benitez calciomercato napoli higuain Jorginho callejon

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE