Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 3 Luglio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Calciomercato Milan: Matri alla Lazio a gennaio per Hernanes a giugno

14/12/2013 14:50

Calciomercato Milan: Matri alla Lazio a gennaio per Hernanes a giugno |  Sport e Vai

Qualche ritocco per gennaio e i colpi migliori per la prossima estate. La strategia del Milan sul calciomercato prevede due step separati: da un lato il rafforzamento dell’organico attuale per consentire ad Allegri di provare nella rimonta e puntare al terzo posto – obiettivo che al momento sembra lontanissimo ma la stessa cosa era successa già l’anno scorso – e dall’altro assicurarsi elementi di valore per il prossimo anno. In quest’ottica Galliani sta muovendo le sue mosse che prevedono un doppio scambio con Genoa e Lazio. Con l’amico Preziosi è da tempo in piedi una trattativa per Kucka: il brutto infortunio rimediato dallo slovacco ha compromesso solo in parte l’operazione. Il Milan vuole comunque andare avanti ed a gennaio è pronto a girare Niang al Grifone in cambio del centrocampista, con il solo scopo di farlo ambientare e tenerlo pronto per il finale di stagione ma ancor di più per il prossimo anno. Diverso il discorso con la Lazio: l’obiettivo è arrivare ad Hernanes, che non ha rinnovato il contratto in scadenza nel 2015. Il brasiliano finora è stata una delle delusioni più cocenti della stagione biancoceleste ed il prezzo del suo cartellino sta scendendo. I rossoneri vorrebbero avere un opzione per la prossima estate e sarebbero pronti a dar via Matri, che non ha convinto praticamente mai quando è stato utilizzato.


Tags: preziosi genoa GALLIANI calciomercato milan matri hernanes niang kucka

PhotoGallery

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE