Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 17 Luglio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Calciomercato Juventus, Menez: Incompreso al Psg, la Juve mi piace

26/03/2014 10:17

Calciomercato Juventus, Menez: Incompreso al Psg, la Juve mi piace |  Sport e Vai

Inseguito sul calciomercato lo scorso anno da tutte le big italiane, Juventus e Milan in testa, Jeremy Menez riapre le porte di un suo addio al Psg e strizza l’occhio al campionato italiano. L’ala francese ne ha parlato senza peli sulla lingua in un’intervista alla Gazzetta dello sport in cui si è definito un “incompreso”. Al Psg lui si sente così anche se non rimpiange nulla: "Il Psg è stata un’esperienza positiva. Ho firmato 21 gol e 28 assist. Sono stato anche capitano e penso di aver contribuito alla crescita della squadra. Ho subito un’operazione alla schiena in estate. Quando sono tornato l’allenatore aveva fatto altre scelte. La concorrenza non mi spaventa, fa parte del mestiere. Ma penso l’abbiano visto in molti che a volte non è stata sempre così sana al Psg. Anche dando il massimo, non bastava mai. Poi le scelte del tecnico vanno rispettate, anche se non le ho sempre capite. L’immagine del ribelle appartiene al passato. Ormai sono maturo e posso dimostrarlo anche in campo". Il calcio italiano gli piace e lo fa capire: «Fa piacere perché gli anni alla Roma sono stati importanti. Parlo la lingua, il campionato lo conosco e lo seguo sempre. Per me sarebbe davvero facile ambientarmi. La Juve è una squadra che mi piace molto. E’ tra le più forti in Europa, destinata a giocare da protagonista anche in Champions. La rosa è di qualità, piena di campioni, anche nel mio ruolo. Ma la concorrenza, ripeto, non mi spaventa quando è sana. Oggi cerco soprattutto una squadra che mi permetta di esprimermi al meglio. Certo, a Firenze c’è il d.s. Pradè che mi portò alla Roma. Vediamo cosa succederà entro giugno. Con Ranieri c’è stima reciproca. Il Monaco è un gran club e mi piacciono le sfide. Sono aperto a progetti interessanti, ma l’essenziale per me è tornare a divertirmi in campo". Infine un pensiero per Pogba, ambito proprio dal Psg: "Per lui c’è la coda mi sembra. E’ ad un punto della carriera in cui deve fare le scelte giuste. E’ ancora giovane, ma ha talento per imporsi anche in un centrocampo ricco come quello parigino".

Stefano Grandi

 


Tags: Roma milan ancelotti Menez pradé psg pogba Calciomercato Juventus

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE