Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 22 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ausilio e il mercato: Ecco che faremo in difesa e per Ozil

01/10/2017 13:58

Ausilio e il mercato: Ecco che faremo in difesa e per Ozil |  Sport e Vai

Crescere. Adagio magari ma crescere. Questo è l'obiettivo dell'Inter come conferma alle pay tv il ds Ausilio prima della gara col Benevento (“Spalletti sa che ci sono grandi margini di miglioramento. Lui è qui da poco, sin qui sono arrivati ottimi risultati ma c'è ancora voglia di crescere") chiedendo un po' di pazienza: "Intanto, occorre dare stabilità e continuità. Il Napoli è bellissimo da vedere, un amante nel calcio non può non riconoscere questa qualità. Ma Sarri all'inizio ha avuto qualche problema, però ha trovato una società che gli è stata al fianco. Noi partiamo da un grande allenatore, presto diremo grandi cose anche dell'Inter. Facessimo gli stessi risultati in seguito firmerei ora... Poi tutti vogliamo migliorare, essere più belli e qualitativi, sappiamo di dover fare qualcosa. Ma firmerei adesso per fare gli stessi risultati, mi spiacerebbe lasciare un paio di punti per strada". Ausilio parla anche di mercato, l'infortunio di Vanheusden lascia pensare a interventi in difesa: "Ci spiace per il ragazzo, ha qualità e avrebbe avuto chance, ma fino a gennaio possiamo andare avanti così, c'è D'Ambrosio che può fare il centrale. Poi a gennaio faremo il punto. Ozil? In questo momento cerchiamo di valutare bene la nostra rosa. I nostri osservatori sono in giro e guardano tutto, dopo sette giornate non si possono trarre conclusioni. A gennaio avremo a disposizione il mercato, però gente come lui non si muoverà prima di giugno al di là delle situazioni". Ultima riflessione su Icardi: "Tra le varie qualità, Icardi ne ha una che vale più di tutte: ha una grande personalità, gli scivola tutto addosso. Quest'anno ha avuto problemi fisici con una recidiva in Nazionale, e non ha potuto lavorare tantissimo. Deve ritrovare la condizione, ora si gioca tanto e ci si allena poco. Ma discutere Icardi è discutere il calcio e noi non vogliamo discutere".


Tags: inter ozil Ausilio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE