Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 30 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Stramaccioni: Mi sento ancora con Coutinho, ecco perchè lasciò l'Inter

10/01/2018 11:14

Stramaccioni: Mi sento ancora con Coutinho, ecco perchè lasciò l'Inter |  Sport e Vai

La cessione di Coutinho dal Liverpool al Barcellona per 160 milioni di euro ha riacceso i rimpianti in casa Inter e non passa giorno che qualcuno di quell'Inter non dica la sua, da Branca a Benitez, sull'addio del brasiliano. Stavolta tocca a Stramaccioni che ne parla a Panorama: “Non sono stupito di questo approdo al Barcellona dal Liverpool per 160 milioni di euro. Phil è cresciuto molto in Premier League e soprattutto nella Selecao, meritava un top club mondiale. Ha saputo lavorare sui suoi due punti deboli dell’epoca: cercare di più la porta per affermarsi anche come goleador e il lavoro senza palla. Aveva già esordito nell’Inter con Benitez e fu protagonista anche nella mia gestione. Partì benissimo andando in rete sia nei preliminari di Europa League contro l’Hajduk Spalato, sia all’esordio in Campionato a Pescara. Wes giocava nella sua posizione ed ovviamente la concorrenza era in generale per Phil di alto profilo, ma la sua evoluzione era già in corso. Andrò vià perchè era un’offerta difficile da rifiutare anche per il fascino del Liverpool e della Premier League, la sua volontà di andare in Inghilterra fu decisiva. Era un momento particolare e Cou era uno dei pochi prospetti giovani con un valore così alto nella nostra rosa del tempo. Bisognava aggiustare un po’ il bilancio è alla sua cessione seguì poi anche quella di Wes. Anche se a malincuore capii e rispettai la decisione di Branca e Ausilio. Ma certo nessuno fu felice della sua partenza perché se ne intuiva enorme potenziale. Ci sentiamo ancora. Philippe è sempre stato ed è anche ora un ragazzo eccezionale. Oltre alle doti tecniche sotto gli occhi di tutti ha anche un’umiltà impressionante e una voglia di lavorare incredibile, è migliorato tantissimo nella fase di non possesso e nel lavoro sporco anche da interno di centrocampo”.


Tags: inter coutinho stramaccioni

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE