Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 18 Settembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Sky replica al Milan: Non è la Juve che sceglie le immagini

08/02/2015 15:11

Sky replica al Milan: Non è la Juve che sceglie le immagini |  Sport e Vai

Continua la polemica a tre sponde tra Milan, Juventus e Sky dopo il contestato fermo-immagine dell’azione che ha determinato il gol del vantaggio di Tevez ieri nella gara di Torino con il sospetto fuorigioco dell’argentino. E’ arrivata anche la risposta dell’emittente satellitare – messa sotto accusa dal ds rossonero Galliani – tramite le parole rilasciate dal direttore di Sky Sport 24, Fabio Caressa, all'interno di "Benedetta Domenica". Come si legge su Tutto Juve Caressa spiega: "Bisogna fare chiarezza su un po' di cose. Innanzitutto produzione televisiva: la produzione televisiva significa la produzione tecnica televisiva, ovvero posizionare le camere, mettere le camere e i cameraman. Poi sono i broadcaster che forniscono i registi, 6 Sky, 3 Mediaset, RTI e uno Rai per le 10 partite del campionato. Il regista, per esempio, ieri era un regista Sky, non è quindi la Juventus che sceglie o non sceglie di mandare quelle immagini, come non è il Milan che sceglie di mandare o non mandare immagini quando la partita è prodotta in casa del Milan. Mi sorprende che questa cosa non si sappia, forse c'è stata una distrazione. Il posizionamento delle camere è scelto all'inizio dell'anno ed è approvato dalla Lega, quindi sanno dove sono le camere, perchè c'è un documento che viene approvato all'inizio dell'anno: allo Juventus Stadium le camere verranno posizionate così. Perchè per l'attuativo della Melandri la Lega Calcio ha il controllo sportivo anche delle immagini, quindi può imporre un format a chiunque produca. Le immagini del calcio in Italia sono prodotte per tutte le squadre da una società, che è Infront, tranne il Napoli e la Juventus che se le producono per conto loro. Ma il problema fondamentale è che serve un organo terzo su queste cose. Se la Lega si mette in testa di essere un organo terzo, con un presidente di Lega che fa il commissioner e quando litigano c'è uno della Lega che dice è così o non è così. Oppure se continuano a litigare tra di loro in continuazione, serve che la produzione la faccia un altro, perchè non sono in grado di stabilire loro, tra di loro, chi è terzo. Questa è una cosa molto importante. Andiamo sul tecnico. Vediamo le immagini: c'è stato un tweet del Milan che dice che la linea tracciata da Sky in questo caso, non dalla Juventus, non sarebbe parallela. Guardate il taglio dell'erba: il taglio dell'erba è parallelo, ma non è parallelo nell'immagine, perchè la linea parallela si muove. L'ho spiegato a mia figlia, che però fa le medie, quindi non è difficile: questa si chiama prospettiva. E' una cosa molto semplice: il punto di vista è centrale, quindi c'è la focalizzazione sul punto davanti a voi e poi c'è la prospettiva. E' un fattore puramente geometrico. E' per questo che la linea non sembra parallela, perchè la proiezione a causa della prospettiva la rende così. Da questo punto di vista. Guardiamo il cartello degli incontri ravvicinato del terzo tipo, il più importante cartellino pubblicitario di prospettiva. questa è la prospettiva, nel punto lì in fondo non è che l'aereo si incastra o la macchina si incastra, ma si chiama prospettiva".


Tags: juventus milan GALLIANI Sky tevez caressa

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE