Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 4 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Samp, Ferrero attacca la Juve: Schick è sano e in prestito non lo diamo

17/07/2017 09:34

Samp, Ferrero attacca la Juve: Schick è sano e in prestito non lo diamo |  Sport e Vai

O lo pagano caro e per intero o Schick non andrà alla Juventus. Dopo le polemiche legate alle condizioni di salute dell'attaccante che hanno rallentato la trattativa con i bianconeri, a parlare è il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, che al Secolo XIX sbotta: “Schick? E’ una farsa. Non è sano, è sanissimo, quello che gli hanno trovato equivale a un raffreddore, se la Juventus vuole tirarsi indietro lo vendiamo a quattro club che sono pronti a comprarlo. Penso che alla fine andrà alla Juventus, altrimenti ce lo riprendiamo noi e aggiungerei un bel ‘magari’ visto che ora la clausola rescissoria è decaduta e possiamo venderlo non a 30, ma anche a 40-50 milioni di euro. Alla Juventus in prestito? La Sampdoria non arretrerà di un millimetro rispetto agli accordi già presi. Il ragazzo è sano, può giocare, e semmai si dovrà preoccupare chi ha messo in giro certe voci che rischiano di danneggiare l’immagine di uno dei talenti più splendenti del calcio europeo. Basta parlare del niente: i malati sono malati, i sani sono sani e Schick è sanissimo, quindi il problema non esiste”.  Oggi l’équipe medica del Gemelli di Roma, che lo scorso venerdì ha visitato l’attaccante ceco, emetterà il responso finale chiarendo i dettagli della presunta aritmia cardiaca riscontrata a Torino a fine giugno.


 


Tags: juventus ferrero Schick

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE