Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 18 Settembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma-Napoli 0-1, Insigne firma il blitz all'Olimpico: è fuga

14/10/2017 22:42

Roma-Napoli 0-1, Insigne firma il blitz all'Olimpico: è fuga |  Sport e Vai

In fuga, a +5 sulla Juventus. Il Napoli sbanca per la quarta volta in 7 mesi l'Olimpico, piega la Roma e prende il largo. Stavolta la solita goleada non serve, basta una perla di Insigne per spegnere gli ardori giallorossi ed accendere gli entusiasmi azzurri. 

LE FORMAZIONI

Napoli in campo con la formazione base, quella delle grandi partite o - se si preferisce - dei titolarissimi: Reina tra i pali, difesa a quattro con Hysaj e Ghoulam sulle fasce, Albiol-Koulibaly centrali, Allan-Jorginho-Hamsik in mediana, tridente Callejon-Mertens-Insigne. La Roma deve fare a meno, tra gli altri, di El Shaarawy, Strootman e Schick. Nainggolan agisce da trequartista con Florenzi e Perotti, a supporto di Dzeko. 

IL PRIMO TEMPO

Sin dai primi minuti la squadra di Di Francesco non riesce a sviluppare il solito gioco, mentre il Napoli - se si escludono un paio di fiammate concesse a Bruno Peres - controlla a piacimento la partita e i suoi ritmi. Quando accelerano, poi, gli azzurri sono devastanti ed al 20' sbloccano il risultato: Mertens cerca Insigne in area, la triangolazione la chiude...De Rossi e Lorenzinho, a tu per tu con Alisson, non sbaglia. La reazione dei giallorossi non c'è, perchè è il Napoli a tenere ancora il pallino del gioco. Hamsik e Mertens mettono ancora i brividi ad Alisson, ma all'intervallo si va sullo 0-1. 

LA RIPRESA 

Nella ripresa la Roma ha una reazione d'orgoglio. De Rossi e soci provano a buttarla sulla confusione, con interventi rudi e pressing esasperato. Mertens non sfrutta un errore di Manolas e spara fuori da ottima posizione, poi Hamsik conclude centralmente su invito di Callejon. Il Napoli non la chiude, neppure con Insigne che fa tutto bene, prende la mira e spara alto dal limite. E allora la Roma ci crede. Ci vuole un prodigio di Reina per negare a Fazio, appena entrato al posto di Manolas, la gioia del gol di testa. I giallorossi improvvisamente spingono, gli azzurri si schiacciano. Dentro Zielinski e Diawara per Hamsik e Jorginho, poi anche Rog per Callejon: serve la spada, non il fioretto, anche perché Dzeko di testa scheggia la traversa. Finale sofferto, con Under che all'ultimo minuto spara da posizione d'oro tra le braccia di Reina. Ma vince il Napoli. Otto di fila. Ed è fuga. 

ROMA-NAPOLI 0-1 TABELLINO

Roma (4-2-3-1): Alisson 6; Bruno Peres 6, Manolas 6 (14' st Fazio 5), Juan Jesus 5, Kolarov 5,5; Pellegrini 5,5 (33' st Gerson sv), De Rossi 5; Florenzi 6 (27' st Under 5), Nainggolan 5,5, Perotti 5; Dzeko 4,5. A disp. Lobont, Skorupski, Moreno, Castan, Gonalons, Nura, Karsdorp, Antonucci. All. Di Francesco 5

Napoli (4-3-3): Reina 7; Hysaj 6, Albiol 6,5, Koulibaly 7,5, Ghoulam 6; Allan 6,5, Jorginho 6,5 (28' st Diawara 6), Hamsik 6 (26' st Zielinski 6); Callejon 6 (37' st Rog sv), Mertens 6,5, Insigne 7,5. A disp. Rafael, Sepe, Mario Rui, Maggio, Giaccherini, Maksimovic, Chiriches, Ounas, Leandrinho. All. Sarri 7

Arbitro: Rocchi di Firenze 6
Reti: 20' pt Insigne
Note: ammoniti Jorginho, De Rossi, Fazio, Ghoulam. Angoli 5-2. Recupero: 0' pt, 5' st. Spettatori 40mila circa. 

Rino Dazzo


Tags: Roma napoli lorenzo insigne

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE