Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 5 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pellegatti: Il Milan deve ringraziare Gasperini e abbracciarlo

22/09/2020 14:13

Pellegatti: Il Milan deve ringraziare Gasperini e abbracciarlo |  Sport e Vai

"Dal 5 ottobre, quando finirà il mercato, si penserà a Donnarumma, che ieri, dopo essersi riposato per 78', ha fatto un grande intervento che ha evitato che si riaprisse la partita". Carlo Pellegatti commenta il debutto del Milan in campionato. La storica voce di Milan Channel parla a Tutti Convocati su Radio 24 e dice: "Mihajlovic parla di partita equilibrata per una sola occasione avuta? Come il caffè buono che ti fa ricordare solo quello e ti fa dimenticare il pranzo, però Donnarumma era stato importante anche in Europa League. Costruire un bel castello ma togliere Donnarumma che è la base farebbe crollare tutto. Il Milan era quello che sembrava un po' un'incognita ma che invece ora sembra una certezza. E' vero che io ho definito Ibra la vernice d'oro  nel senso che sembra che tutto luccichi quando c'è lui, per cui siamo molto Ibra-dipendenti. Pensate la Juve se avesse avuto Ibra, quanti gol avrebbe fatto Cristiano Ronaldo? Invece secondo me Morata rispetto a Dzeko e Milik è il meno-campione, poi alla Juve prendono tutti ultratrentenni?". Poi Pellegatti chiude: "Dovremmo andare a Zingonia ad abbracciare Gasperini, quello 0-5 del Milan con l'Atalanta è stata la vera sliding doors dei rossoneri, dopo è cambiato tutto".


Tags: ronaldo ibra Donnarumma

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE